Home BRIANZA Electrolux, protesta in Regione e interrogazione alla Camera

Electrolux, protesta in Regione e interrogazione alla Camera

Oltre 300 lavoratori della Electrolux di Solaro hanno raggiunto questa mattina la sede della Regione Lombardia, a Milano per manifestare la loro preoccupazione e la loro rabbia di fronte alla decisione dell'azienda di trasferire parte della produzione all'estero, annunciando altri 75 esuberi oltre i 262 già annunciati su un organico complessivo di 920 dipendenti. Il corteo, partito dalla fermata della metropolitana Gioia,ha raggiunto il palazzo della Regione, dove i lavoratori  hanno chiesto ed ottenuto  l'incontro di una delegazione sindacale con l'assessore regionale alle Attività produttive, Mario Melazzini che, dopo avere ascoltato dalla voce di lavoratori e rappresentanti la situazione e le preoccupazioni che si vivono in fabbrica, si è preso l'impegno di contattare direttamente i vertici di Electrolux in Italia. "Il problema di molte multinazionali – ha spiegato Melazzini – è che non hanno il senso della responsabilità sociale d'impresa e non hanno rispetto per le Istituzioni. E'  necessario porre qualche paletto . Anche per questo è importante fare sinergia con le altre Regioni coinvolte dalle decisione dell'azienda".  Nello stesso pomeriggio, alla Camera dei Deputati, a Roma, è stata presentata l'interrogazione a risposta immediata sulla questione Electrolux in Italia. L'ha letta in aula  Floriana Casellato, deputata veneta del Pd, e ha poi replicato Vinicio Peluffo deputato del collegio di Rho, sempre del Pd. A rispondere ai quesiti il ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, il quale ha riferito di conoscere la situazione e di avere già attivato i contatti per istituire un tavolo di trattativa a livello nazionale con i massimi responsabili italiani della multinazionale degli elettrodomestici.   

 

 

Ulteriori approfondimenti nell'articolo su "il notiziario" in edicola da venerdì 8 novembre 

 

 

 

 

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

mascherine scuola

Studenti contro la scuole chiuse, il Tar del Lazio riconosce le carenze del Dpcm

La prima sezione del Tar Lazio si è pronunciata oggi sulla richiesta di sospensiva dell'ultimo Dpcm, dando  una grande soddisfazione a un gruppo di...
Annasio coda

Limbiate. in tantissimi per il saluto all’ambasciatore, la moglie: “tradito da qualcuno vicino” |...

  Questa mattina, fin dall'apertura della camera ardente nel  Municipio di Limbiate, alle 10, si è formata una lunga coda di  persone per rendere omaggio...
Rapine Saronno Lodi

Arrestata la banda di rapinatori che seminava il terrore sulla linea Saronno-Lodi | VIDEO

Questa mattina sono stati arrestati 6 giovani tra i 20 e 26 anni accusati di essere i componenti della banda di rapinatori che ha...

Salvati da un canile lager: a Uboldo arrivati 30 cani maltrattati

Una trentina di cani salvati da un canile lager della Campania sono arrivati a Uboldo: sono stati inseriti nel rifugio “Una luce fuori dal...
incendio

Incendio in azienda di lavorazione metalli, maxi intervento dei Vigili del fuoco | VIDEO

Sono proseguite per tutta la notte le operazioni di spegnimento dell'incendio che si è sviluppato ieri sera alle  21  in  una fabbrica per la...
Covid Lombardia Milano

Covid, Lombardia a rischio zona arancione, tutti gli indicatori sono in aumento

La Lombardia rischia seriamente di tornare in zona arancione. La decisione verrà presa solo nel pomeriggio, ma gli indicatori che sono al vaglio della...
prima pagina notiziario

Limbiate, addio al nostro ambasciatore; Bollate resta rossa, contagi in aumento | ANTEPRIMA

La notizia di apertura di questo numero de Il Notiziario è  dedicata alla tragica morte in un agguato dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !