Home SPORT CALCIO - Ardor: finalmente la vittoria in casa!

CALCIO – Ardor: finalmente la vittoria in casa!

Ardor Lazzate Erba
Fausto Erba, tra i protagonisti del match
Testa, cuore, gamba! È con la fusione di questi tre elementi che l’Ardor Lazzate trova, oltre i 90 minuti regolamentari, la vittoria al cospetto di un buon Fanfulla. L’avvio del match è ad appannaggio dei bianconeri lodigiani che si fanno preferire con conclusioni potenti da fuori area che Demarchi controlla comunque facilmente. All’8’, però, alla sua prima sortita offensiva, è l’Ardor ad andare vicinissima al vantaggio; Erba vince il duello in velocità con Fondrini e serve al centro rasoterra per Mondini che batte a rete a colpo sicuro trovando un grande Bianchi a negargli, di piede, la gioia del gol. Al 27’ è ancora Ardor vicina al vantaggio. Cicola scodella in area per Erba che addomestica il pallone e trova l’inserimento di Caprini che, a tu per tu con Bianchi, offre a Mondini una sorte di rigore in movimento: sulla conclusione del numero 10 gialloblu, Dragoni in spaccata si immola salvando la sua porta. Sul capovolgimento di fronte è invece Fondrini, giusto sulla trequarti destra, a crossare rasoterra in area, trovando la leggera ma determinante deviazione in scivolata di Volpi che però trova l’attento riflesso di Demarchi a negargli la gioia del gol. Al 35’ Mondini scalda i guantoni a Bianchi con una delle sue pregevoli punizioni a giro mentre al 38’ l’occasione ghiotta capita sui piedi di Cappellini che, liberatosi in area da un velo di Volpi, strozza troppo il destro che finisce a fondo campo. Termina così il primo tempo a reti inviolate.

Nella ripresa è subito l’Ardor a spingere sull’acceleratore alla ricerca del vantaggio. Nei primi 10 minuti per ben due volte Mondini prima e Gramegna dopo, provano il cross da sinistra trovando le deviazioni aeree rispettivamente di Pianta e di Erba che fanno correre i brividi alla retroguardia bianconera. Al 13’ ci prova da fuori anche Segale, ma Bianchi si salva con una parata in due tempi. Al 14’ l’occasione è per il Fanfulla: il solito Volpi difende palla e serve il taglio di Cortinovis che conclude a botta sicura, trovando la deviazione in scivolata di capitan Binda che salva questa volta la porta lazzatese. Minuto 23 e terza importante occasione per l’Ardor. Bertin recupera palla ai limiti dell’area di rigore e si invola palla al piede per tutta la fascia destra servendo il taglio di Galli che, con un dribbling, salta Baggi e si presenta solo davanti a Bianchi: il piatto sinistro della punta neoentrata è ben angolato ma la risposta del portiere è superlativa per la parata a terra. Al 29’ è ancora Galli protagonista: Erba salta sulla sinistra Fondrini e mette al centro dove Baggi anticipa di un soffio l’attaccante gialloblu mettendo in corner. Per non essere da meno al collega, anche Demarchi si deve esibire in una parata spettacolare; scocca il 35’ quando Volpi riesce a liberarsi della marcatura di Binda e a calciare a rete: il tiro, deviato da un difensore locale, si trasforma in un pallonetto beffardo ma il portiere ha un riflesso felino e con una sola mano blocca la sfera sulla linea di porta. Quando sembra che proprio non ci sia verso di superare i due ottimi estremi difensori,esce fuori prepotente il carattere dell’Ardor che ci prova ancora e, al 92’ viene premiato col gol-partita. Dalla trequarti destra Mondini pennella una punizione a giro che spiove al centro dell’area dove Segale trova il guizzo vincente tra una selva di gambe e fa terminare la palla nell’angolo basso della porta di Bianchi, laddove lo stesso non ci può arrivare. È l’esplosione del Brera! 1-0 per l’Ardor e risultato che non cambia nei restanti minuti di recupero. Vittoria dunque per l’Ardor che con questo successo colleziona il quarto risultato utile consecutivo, scavalca il Fanfulla in classifica e si issa al 5° posto solitario della stessa.

ARDOR LAZZATE – FANFULLA 1874 1 – 0

Ardor Lazzate: Demarchi, Bertin, Gramegna, Cicola (dal 17’ s.t. Galli), Parravicini, Binda, Segale, Caprini (dal 26’ s.t. Colombo), Erba, Mondini, Pianta (dal 9’ s.t. Vitale). A disp: Barbiero, Fumagalli, Castelnuovo, De Carli. All: Anania

Fanfulla 1874: Bianchi, Fondrini, Ravarelli, Steffenoni, Baggi, Dragoni, Cortinovis, Cappellini (dal 41’ s.t. Labbadini), Volpi, Grego (dal 23’ s.t. Fucarino), Ercoli (dal 37’ s.t. Carabelli). A disp: Banfi, Caldarini, Poiani, Rapelli. All: Curti

Arbitro: Sig. Turella di Mantova

Reti: 47’ s.t. Segale (A)

Ammoniti: Segale, Parravicini (A), Cortinovis (F). Espulsi: nessuno. Tempo di recupero; 2’ + 5’. Calci d’angolo: 5 – 4 Ardor Lazzate


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
Bollate incidente

Bollate, incidente con auto ribaltata, 3 feriti tra cui un bambino

Uno spaventoso incidente stradale ha causato il ferimento di tre persone questo pomeriggio a Bollate, tra cui un bambino di 5 anni. L’incidente si è...

Effetto Covid in Italia: 108mila morti oltre la media in 10 mesi

E’ stato da poco pubblicato il report dell’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, che fotografa gli effetti del Covid sulla mortalità in Italia nel 2020....

Scherma, ingegnere di Saronno progetta un casco speciale per non vedenti I VIDEO

Un semplice 'bip' a volte può fare la differenza. Lo sanno bene Laura Tosetto e Alessandro Buratti, atleti di scherma non vedenti tra i...

Ceriano, cantieri in corso nelle scuole, centro sportivo e strade. Crippa: “Interventi importanti per...

A Ceriano Laghetto proseguono i lavori nei vari cantieri aperti sul territorio comunale nelle scorse settimane. Si tratta di lavori pubblici e di opere...
asilo bambini

Scuole chiuse ma non per tutti: frequenza da garantire a figli di sanitari e...

Scuola in presenza in zona rossa (o arancione scuro) per gli alunni con bisogni educativi speciali ma anche per i figli di operatori sanitari,...

Le lacrime di sangue di Achille Lauro a Sanremo 2021 ideate a Saronno

  L’esibizione sul palco dell’Ariston è stata, è il caso di dirlo, da "lacrime e sangue". Achille Lauro continua a sorprendere e anche in questa...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"