Home Senza categoria CALCIO - Ardor Lazzate sfortunata: domina ma perde

CALCIO – Ardor Lazzate sfortunata: domina ma perde

ArdorLazzateFormazione L’Ardor Lazzate domina, la Rivoltana porta a casa i punti. È  l’estrema sintesi di quanto successo oggi sul campo, in pessime condizioni, di Rivolta d’Adda: gli ospiti hanno condotto le operazioni per l’intera durata del match, hanno sfiorato più volte il vantaggio, ma sono stati infilati nel finale su quella che potrebbe, a pieno titolo, essere considerata come l’unica azione offensiva pericolosa dei locali. Mister Anania ritrova nell’undici di partenza Castelnuovo mentre, sul fronte opposto, Mister Bernardini, in assenza dello squalificato Mora, opta per un’inedita difesa a tre. L’Ardor scende in campo con l’intenzione di continuare la sua striscia di risultati utili e già al 2’ Mondini scalda i guantoni di Bressana con una conclusione dai 20 metri che il portiere controlla a fatica. All’11’ si fa vedere in avanti la Rivoltana con un’azione personale di Tanferna che da ottima posizione calcia però debolmente tra le braccia di Demarchi. Minuto 24: Mondini scodella in area una palla morbida per Vitale che addomestica la palla di petto e conclude in mezza girata che finisce di poco a lato, ignorando però ai suoi lati Galli e Segale, liberi di battere a rete da miglior posizione. È l’incipit dei 20 minuti finali del tempo in cui l’Ardor assedia la Rivoltana creando numerose palle gol. Al 29’ Bertin si invola sull’out di destra e crossa con precisione verso centro area: Vitale trova di testa l’angolino basso ma Bressana è superlativo nell’allungo che lo porta a deviare la sfera in calcio d’angolo. 31’ Mondini trova alla perfezione l’inserimento di Segale che, solo davanti al portiere, alza un pallonetto che finisce sul fondo. Il minuto seguente è ancora protagonista Mondini, bravo nel recuperare palla e servire sulla corsa Castelnuovo il cui destro termina out. Al 43’ si propone ancora Bertin sulla fascia, dialoga con Castelnuovo, e mette al centro per il solito Vitale che, ancora di testa, indirizza la sfera sul palo più lontano ma senza precisione. Ed infine, nel corso dell’ultimo minuto di recupero, Segale conclude un’azione corale della squadra con un destro che fa la barba al palo della porta di Bressana.

La ripresa inizia laddove era terminata la prima frazione, Ardor contro fortino cremasco. Mister Anania inserisce subito Erba e la punta ospite dopo 100 secondi dal suo ingresso potrebbe portare in vantaggio la sua squadra. Stavolta è Castelnuovo, al 7’, a sfondare sulla fascia destra e a servire rasoterra il neo entrato che colpisce a botta sicura, ma viene contrastato da Sutto in scivolata. Fa il suo ingresso in campo anche De Carli, ma di lì a poco l’Ardor rimane in 10 uomini. Su un tentativo di ripartenza della Rivoltana, Binda e Temelin si strattonano reciprocamente all’altezza della linea di centrocampo. Il sig. Dell’Oca non solo ravvisa il fallo del difensore, ma ne sancisce la seconda ammonizione e la conseguente espulsione. L’episodio dà un po’ di carica alla squadra locale che cerca di uscire dalla sua metà campo, ma al 31’ potrebbe essere punita da Erba che, ben servito da Fumagalli, si ritrova a tu per tu con Bressana, ma perde l’appoggio al momento della conclusione che così termina sul fondo. Al 40’ però arriva la doccia gelata per l’Ardor: Tanferna lancia sulla sua verticale per il taglio di Temelin che vince il duello in velocità con Parravicini e batte di destro Demarchi in uscita. L’Ardor nonostante l’inferiorità numerica ci prova ancora ed al 42’ confeziona l’ennesima palla gol: Castelnuovo salta facilmente Urso e crossa al centro per il liberissimo Marinoni che schiaccia di testa verso lo specchio della porta trovando la deviazione di stinco di Bressana. È l’ultima occasione del match. Per la prima volta in stagione, l’Ardor esce sconfitta lontana dal Brera. La più che buona prestazione e gli onesti complimenti a fine partita del tecnico avversario Bernardini (ex mediano di Torino, Vicenza ed Atalanta in Serie A) sono lo stimolo per recuperare i punti persi a partire dall’incontro casalingo della prossima settimana contro il Verdello.

RIVOLTANA – ARDOR LAZZATE 1 – 0

Rivoltana: Bressana, Baglioni, Riva (dal 41’ p.t. Urso), Tanferna, Alborghetti, Sutto, Schiavini (dal 21’ s.t. Castelli), Cassani, Temelin, Rossetti, Bonizzi. A disp: Corna, Spataro, Nicoli, Migliorini, Bolzoni. All: Bernardini.

Ardor Lazzate: Demarchi, Bertin, Fumagalli, Marinoni, Parravicini, Binda, Castelnuovo, Segale (dal 5’ s.t. Erba), Galli (dal 15’ s.t. De Carli), Mondini, Vitale (dal 41’ s.t. Illomei). A disp: Barbiero, Gramegna, Cicola, Caprini. All: Anania

Arbitro: Sig. Dell’Oca di Como

 

Reti: 40’ s.t. Temelin (R)

Ammoniti: Rossetti, Bonizzi (R), Fumagali, Castelnuovo (A). Espulsi: Binda (A) al 24’ s.t. per doppia ammonizione. Tempo di recupero: 1’ + 4’. Calci d’angolo: 8 – 4 Ardor Lazzate


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cagnolino travolto treno Bollate

Cagnolino quasi travolto da un treno a Bollate

Un cagnolino ha rischiato di essere travolto da un treno alla stazione di Bollate. Una brutta avventura, fortunatamente finita bene, per il cucciolo. Il cane ha...
pusher arrestati Senago Limbiate

Due pusher arrestati a Senago e Limbiate: 136kg di droga in casa

136kg di droga nascosti in casa e un cane a fare la guardia: due pusher sono stati arrestati a Senago e Limbiate. Ben 136kg di...
prima pagina notiziario

Covid a scuola, tre casi nella nostra zona; alcol esplode, ragazzino gravissimo | ANTEPRIMA

La nuova edizione del Notiziario si apre con la notizia di 3 classi scolastiche già messe in quarantena nel nostro territorio, dopo 10 giorni...
scuola quarantena

Covid, alunni positivi e classi in quarantena a Novate Milanese, Limbiate e Ceriano Laghetto

Tre classi in quarantena dopo la scoperta di alunni positivi al Covid. E’ successo in questi ultimi giorni in tre scuole primarie di Novate...

Travolto mentre attraversa la strada, elisoccorso a Origgio

Un pedone è stato investito in via Saronnino a Origgio, mentre attraversava all'altezza della Novartis. E' successo alle 17.30 circa, quando un veicolo in...
mmeteo maltempo piogge temporali

Meteo, sono in arrivo forti temporali e piogge abbondanti, allerta arancione

Violenti temporali e abbondanti piogge sono attesi nelle prossime ore nelle nostre zone. La Protezione civile dei Regione Lombardia ha emesso una Allerta Meteo...

Strappano i microchip dei sacchi viola, a Caronno è caccia agli incivili

Non vogliono differenziare e allora buttano di tutto di più nei sacchi viola, strappando il microchip per non essere identificati. Succede ancora, dopo anni...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !