HomeNORD MILANODal 2014, parte Brianza Expo Ecco il riscatto della Mi-Asso

Dal 2014, parte Brianza Expo Ecco il riscatto della Mi-Asso

brianzaAnno 2014. Finalmente il riscatto per la linea Milano-Seveso-Asso. A partire dalla prossima primavera inizieranno ben quattordici in 36 chilometri di linea. Termine del progetto ‘Brianza Expo’ entro e non oltre marzo 2015. Ad annunciarlo sono direttamente l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno, il presidente di Ferrovienord Carlo Malugani e l’amministratore delegato di Ferrovienord Marco Barra Caracciolo. Maggiore accessibilità e sicurezza saranno gli obiettivi di questo ambizioso progetto che rappresenterà un investimento totale di 75 milioni di euro. In meno di un anno verranno riqualificati dodici impianti ferroviari con l’innalzamento delle banchine, la costruzione di sottopassi e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Due nuove stazioni vedranno la luce entro Expo, sono quelle di Bruzzano e Cusano-Cormano. In totale verranno costruiti tre chilometri di marciapiedi alti, due chilometri di pensiline e ben undici sottopassi e diciannove ascensori verranno installati nelle stazioni. Ci sarà spazio anche per i parcheggi con 302 nuovi posti auto. Sono questi i numeri dell’ammodernamento della linea che collega Milano con la Brianza. “Si tratta di un'operazione strategica – esordisce l’assessore Del Tenno – volta a riqualificare le stazioni, crearne di nuove, a migliorare la qualità della linea e a incrementare gli standard di sicurezza e l'accessibilità con un conseguente miglioramento del servizio ferroviario”. Dopo questa intensa fase di cantieri, un’immediata risposta sarà l’aumento della puntualità dei treni. L’innalzamento delle banchine garantirà un più veloce incarrozzamento e la nuova stazione di Cusano-Cormano farà risparmiare circa tre minuti per il viaggio da e per il capoluogo lombardo.  Senza dimenticare l’aumento globale della sicurezza con la costruzione dei sottopassi di stazione e un abbattimento delle barriere pari all’85%. “Abbiamo cercato – ha commentato Carlo Malugani, presidente di Ferrovienord – di interpretare ed esprimere al meglio il richiamo alla crescita e alla modernizzazione che Expo2015 ha rilanciato in tutti i versanti, a partire da quello della mobilità e dell’infrastrutturazione. ‘Brianza Expo’ è il risultato principale di questo sforzo congiunto che restituirà al territorio una delle linee di riferimento della Lombardia completamente rinnovata. Abbiamo imboccato la strada giusta, rilanciare gli investimenti in infrastrutture significa avere a cuore la crescita reale del Paese”. E’ questo un obiettivo che si raggiunge dopo una lunga fase di ascolto delle esigenze dei pendolari con puntuali e costanti tavoli di lavoro avviati da Regione Lombardia. Non mancheranno ulteriori disagi in questo anno e mezzo. Già dal cambio orario del prossimo 15 dicembre la linea S2 del passate ferroviario si attesterà nella stazione di Seveso e soprattutto in orario serale vi saranno soppressioni e corse sostituite da autobus per facilitare i lavori. Nei cantieri si lavorerà a ritmi serratissimi soprattutto durante la notte.

Simone Carcano


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate auto fuoco

Limbiate, auto a fuoco in strada, ignote le cause

Un’auto ha preso fuoco questa mattina a Limbiate, in via 25 aprile. Poco prima delle 7 i Vigili del fuoco e di Bovisio Masciago...

Limbiate, si schianta contro la conduttura del gas provocando una fuoriuscita: intervento dei Vigili...

Questa mattina, sabato 17 aprile, dopo le 11:30, in via Monte Ceneri 1 a Limbiate una Fiat Panda è andata a sbattere contro la...
reddito cittadinanza

Reddito di cittadinanza: a Saronno e dintorni, in un anno, solo sette hanno lavorato

Su una popolazione del Saronnese di circa 90mila abitanti, il Servizio inserimenti lavorativi di Saronno è riuscito a far lavorare nel 2020 solo sette...
Simone Mattarelli mistero

Il mistero di Simone, trovato morto ad Origgio, la Procura chiede l’archiviazione, i famigliari...

La Procura di Busto Arsizio ha chiesto l’archiviazione del fascicolo penale contro ignoti per istigazione al suicidio riguardante il ritrovamento ad Origgio del corpo...

Lombardia zona arancione sabato 17 e domenica 18 aprile: supermercati aperti, centri commerciali chiusi

Weekend di zona arancione quello che si prepara a vivere la Lombardia. Stando a quanto detto dal Presidente Attilio Fontana, "già dalla prossima settimana,...

Lombardia, da lunedì 19 aprile i cittadini tra i 65 e 69 anni possono...

Da lunedì 19 aprile i cittadini lombardi di età compresa tra i 65 e i 69 anni avranno la possibilità di prenotare il vaccino...
fibra ottica

Fibra ko a Cogliate e Ceriano, guasto alla centrale, disagi per smart working e...

Fibra ottica ko nella zona delle Alte Groane: da questa mattina prima delle 10 tutte le connessioni in modalità Ftth di Cogliate e Ceriano...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !