HomeBOLLATESEIl Bollate Softball si iscriverà alla Serie A

Il Bollate Softball si iscriverà alla Serie A

SOFTB-Guido SoldiIl softball a Bollate non morirà, la storica società cittadina, malgrado le difficoltà di cui il Notiziario ha scritto settimana scorsa, iscriverà la squadra al campionato di Serie A. Lo rende noto un comunicato del Consiglio direttivo del Bollate Softball 1969, che tranquillizza i tifosi: “In seguito ad un articolo apparso sul settimanale “Il Notiziario” della scorsa settimana, il Consiglio ci tiene a ricordare a tutti i sostenitori del Bollate che, in 44 anni di storia della Società, il presidente Tino Soldi non è mai stato lasciato solo, bensì è stato affiancato dai suoi fratelli, Guido, Chicco e Maddalena, ai quali si è poi aggiunto un numero sempre più ampio di collaboratori. Così come sempre, anche questa volta, in una situazione ardua da affrontare, Tino non verrà abbandonato – tranquillizza il direttivo – Alcuni, in questo mare in tempesta, non hanno esitato ad abbandonare la nave, altri, addirittura, hanno cercato di rendere ancor più precaria una già delicata circostanza. Ma gli amici rimasti sono determinati nel riuscire in un’impresa che solo un mese fa sembrava impossibile, il salvataggio della Società. Tale obiettivo è, oggi, invece, più che raggiungibile… Alla domanda “Cosa succederà ora al Bollate?”, la direzione risponde, con voce sicura ed un accento soddisfatto, che, per l’anno sportivo 2014, il Bollate Softball 1969 iscriverà, ai rispettivi campionati, una squadra di categoria Minisoftball, due squadre di Under 12, una di Under 16, una di Under 21 ed, infine, una squadra nel massimo campionato dell’ISL, Italian Softball League. Certamente siamo ancora alla ricerca del budget necessario per affrontare una stagione così impegnativa e per questo ci appelliamo a tutte le aziende presenti sul nostro territorio, piccole o grandi che siano, affinché offrano il proprio contributo alla nostra causa”.
Trovate il testo completo del comunicato sul Notiziario in edicola da domani, venerdì 29 novembre, insieme a un’intervista a Guido Soldi (nella foto).


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Traffico paralizzato in Milano Meda per un tamponamento a catena: tre feriti

  Un tamponamento fra tre veicoli in Milano Meda ha generato nel tardo pomeriggio grandi disagi alla circolazione in direzione di Milano, dove i veicoli...

Vince il no al Palio di Gerenzano (49 a 35): rinviato al 2022

Mentre a Uboldo è stato il parroco a decidere di non tenere il Palio delle Contrade a causa della pandemia, consultate la Curia e...

Bollate, quattro nuove telecamere multi ottiche al Parco Martin Luther King

A Bollate sono arrivate quattro nuove telecamere multi ottiche che verranno posizionate in zone particolarmente sensibili del Parco Martin Luther King con l'obiettivo di...
cusano investita strisce

Cusano, anziana investita sulle strisce in centro

Una donna anziana è stata investita da un’auto questa mattina a Cusano Mlanino mentre attraversava sulle strisce pedonali il centralissimo viale Matteotti. La donna di...
qualità vita

La qualità della vita dopo il Covid

Il Covid ha portato nell’ultimo anno grossi cambiamenti nelle nostre vite, ma non è detto che siano tutti negativi. Molti di voi avranno letto...
Garbagnate area cani virus

Garbagnate, area cani chiusa per un allarme virus (ma non è il Covid)

Area cani chiusa per un allarme virus a Garbagnate. La comunicazione alla Polizia locale di Garbagnate è giunta da Ats nei giorni scorsi, la quale...
Baranzate ospedale Sacco donne

Baranzate, l’ospedale Sacco è la “casa sicura” delle donne

L’ospedale Sacco è una “casa sicura” per tutte le donne. L’ospedale Sacco, posto proprio al confine tra Baranzate e Milano, è stato senza dubbio in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !