HomeNORD MILANORubano acqua e vino... per la crisi

Rubano acqua e vino… per la crisi

wine-water-12864032Aprono box e cantine di Cormano per rubare confezioni di acqua e vino. Da tempo avevamo già riscontrato un certo aumento soprattutto di piccoli reati che quasi quotidianamente accadono in città, un incremento senza dubbio legato direttamente alla grave crisi economica che attanaglia sempre più la povera gente che si sente a volte anche costretta al non rispetto delle leggi e comportarsi come non avrebbe mai pensato di arrivare a fare, solo poco tempo prima. Ultimamente si sono verificati una serie di piccoli furti in case, box e cantine che pare abbiano a che fare con un gruppo di persone che giungono in città per una sorta di “rifornimento” come ci ha confidato un residente colpito da questo passaggio: “E’ accaduto infatti che nei giorni scorsi, ignoti abbiano fatto visita ad alcune cantine presenti tra le vie Rodari e Battisti. Compresa naturalmente la mia dove hanno preso del vino e delle bottiglie di acqua, quindi ho da subito pensato all’attività di ladruncoli, come poi mi è stato confermato dalle forze dell’ordine stesse. Mi hanno anche confidato che pare abbiano già individuato il “commando”, che periodicamente agisce in città. Arrivano tutti da fuori prendono in consi­derazione una determinata zona e lì prelevano tutto ciò che è possibile in quel tempo in cui agiscono, quasi sem­pre naturalmente aiutati in questo dalle tenebre e quindi gli orari serali e notturni sono quelli a maggior rischio”.
Quindi persone disperate che lo fanno per sopravvivere?
“Sembrerebbe proprio che questo sia l’identikit tracciato e non dei soliti e tradizionali rom che anni fa erano gli unici o quasi ad avere l’esclusiva di questi generi di furti. Diciamo che quando ho saputo il perché mettono in atto questa attività, mi sono un po’ tranquillizzato anche perché mi sono per un istante calato nella loro situazione pensando che magari tra poco potrei esserci anch’io o che possa accadere ad un conoscente, che non sa più come fare per poter tirare avanti…”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Codice errato, impossibile pagare la Tari: disagi e proteste a Origgio

Disagi sui pagamenti della rata unica della Tari: per un errore del software di Saronno Servizi, le bollette sono pervenute alle famiglie – a...

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !