Home NORD MILANO Rubano acqua e vino... per la crisi

Rubano acqua e vino… per la crisi

wine-water-12864032Aprono box e cantine di Cormano per rubare confezioni di acqua e vino. Da tempo avevamo già riscontrato un certo aumento soprattutto di piccoli reati che quasi quotidianamente accadono in città, un incremento senza dubbio legato direttamente alla grave crisi economica che attanaglia sempre più la povera gente che si sente a volte anche costretta al non rispetto delle leggi e comportarsi come non avrebbe mai pensato di arrivare a fare, solo poco tempo prima. Ultimamente si sono verificati una serie di piccoli furti in case, box e cantine che pare abbiano a che fare con un gruppo di persone che giungono in città per una sorta di “rifornimento” come ci ha confidato un residente colpito da questo passaggio: “E’ accaduto infatti che nei giorni scorsi, ignoti abbiano fatto visita ad alcune cantine presenti tra le vie Rodari e Battisti. Compresa naturalmente la mia dove hanno preso del vino e delle bottiglie di acqua, quindi ho da subito pensato all’attività di ladruncoli, come poi mi è stato confermato dalle forze dell’ordine stesse. Mi hanno anche confidato che pare abbiano già individuato il “commando”, che periodicamente agisce in città. Arrivano tutti da fuori prendono in consi­derazione una determinata zona e lì prelevano tutto ciò che è possibile in quel tempo in cui agiscono, quasi sem­pre naturalmente aiutati in questo dalle tenebre e quindi gli orari serali e notturni sono quelli a maggior rischio”.
Quindi persone disperate che lo fanno per sopravvivere?
“Sembrerebbe proprio che questo sia l’identikit tracciato e non dei soliti e tradizionali rom che anni fa erano gli unici o quasi ad avere l’esclusiva di questi generi di furti. Diciamo che quando ho saputo il perché mettono in atto questa attività, mi sono un po’ tranquillizzato anche perché mi sono per un istante calato nella loro situazione pensando che magari tra poco potrei esserci anch’io o che possa accadere ad un conoscente, che non sa più come fare per poter tirare avanti…”.



SPAZIO DISPONIBILE

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

“Amazon non è il padrone di Uboldo”: arrivano i dischi orario anti-corrieri

“Amazon non è padrona del nostro paese”, tuona il capo dei vigili di Uboldo, Alfredo Pontiggia, annunciando un provvedimento che si potrebbe battezzare anti-Amazon:...
soldi euro banconote

Lotteria degli scontrini, aperte le registrazioni. Cashback di Stato, si parte l’8 dicembre

Dall'1 gennaio 2021 avrà inizio la lotteria degli scontrini, ma già da domani, 1 dicembre 2020, sarà possibile richiedere sul sito ufficiale il proprio...
incendio novate

Novate, pauroso incendio tra le villette, vigili del fuoco sul posto

Pauroso incendio all’ora di pranzo in una zona periferica di Novate Milanese. A prendere fuoco è stato il tetto di un piccolo complesso di...
video

Ceriano Laghetto, la sfida a Conte del ristorante chiuso: “Riapriamo il 4 dicembre” |...

https://youtu.be/Jjnl3R7Mb5g “Caro Giuseppe”. Inizia così la cartolina che Alfonso Bassani, imprenditore della ristorazione di Cogliate, titolare del Alter Ego bistrot di Ceriano Laghetto, ha spedito...

Covid, addio a don Angelo Ceriani: il ricordo di Saronno e Origgio

Una triste notizia ha scosso le comunità di Saronno e Origgio: è scomparso ieri all'età di 76 anni don Angelo Ceriani che, nelle ultime...
libreria sistina rovellasca

A fine anno chiuderà la storica Libreria Sistina di Rovellasca

Alla fine dell’anno chiuderà a Rovellasca la mitica “Libreria Sistina”, che è stata per tanto tempo un punto di riferimento di famiglie, insegnanti, scuole...
arresto

Monza, ucciso a coltellate sotto casa, fermati dai carabinieri un 14enne e un 15enne

I carabinieri hanno fermato questa mattina all'alba un 14enne e un 15enne indiziati dalla procura della Repubblica come presunti autori responsabili dell'uccisione di Cristian...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !