HomeBOLLATESERho-Monza, giorni decisivi Serravalle presenta il progetto

Rho-Monza, giorni decisivi Serravalle presenta il progetto

unnamed“Non abbiamo capito se il Ministro Orlando ha firmato. Noi abbiamo in mano una bozza di decreto che riporta una firma sotto al suo nome, ma è ufficiosa”. E’ancora questo giallo a tenere banco per la questione Rho-Monza, il cui progetto martedì mattina è stato presentato alla stampa dai vertici di Serravalle. “Il Ministero ci ha mandato una fotocopia che non ha valore in cui una firma è stata apposta – ha esordito con carte alla mano Marzio Agnoloni, presidente di Milano Serravalle – senza questo atto non possiamo iniziare”. Che cosa manca quindi? E’ la seconda firma al decreto di ventotto pagine in stand-by da oltre quattro settimane, ancora non è stata apposta la sigla del Ministero dei Beni Culturali, oltre alla pubblicazione. Da parte di Serravalle precisano sia una pura formalità che rischia però di compromettere l’intera opera. “Questo è un atteggiamento poco serio da parte dei politici, ritardare ulteriormente è la dimostrazione che quest’opera non si vuole fare – ha tuonato Agnoloni – I parlamentari si inventano proposte giuridicamente incomprensibili”.  Che cosa accadrà nelle prossime settimane? Se la firma e la pubblicazione del decreto dovessero avvenire entro Natale, con il nuovo anno partiranno gli espropri e a seguire i cantieri entro la primavera. “E’ necessario intervenire nel tratto funzionale di Paderno Dugnano, cioè il collegamento tra le due tangenziali – ha sottolineato l’ingegnere Giuseppe Colombo – per fare quest’opera è necessario lavorare per 380 giorni”. Quindi i lavori vedranno un primo stop alle porte con Expo per riprendere dopo sei mesi e durare almeno un altro anno e mezzo. “Abbiamo fatto tutto il possibile per ridurre l’impatto ambientale – ha concluso Agnoloni – Il progetto non è di Milano Serravalle, ma è partito su richiesta di Penati ed è curato dal Provveditorato per le Opere Pubbliche, braccio del Ministero”. La prima tranche riguarderà anche i comuni di Baranzate e il sovrappasso delle ferrovie a Bollate. E per quanto riguarda il progetto di interramento presentato dai comitati cittadini? “Non abbiamo problema a farlo, sono le autorità che devono approvarlo”.

Un ampio approfondimento sarà dedicato nel prossimo numero del Notiziario, in edicola da venerdì.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bimba uccisa a Cabiate, l’ex compagno della madre confessa abusi e omicidio

L'ex compagno della madre di Sharon ha confessato: non si è trattato di un incidente, ma di omicidio. Lo scorso 11 gennaio a Cabiate, un...
guardia finanza mascherine

Ha venduto a Regione Lombardia mascherine inesistenti o non a norma, arrestato a Varese...

La  Guardia di Finanza di Varese ha arrestato un imprenditore di Varese (arresti domiciliari) con relativo sequestro di beni per 460mila euro accusato di...
incidente tangenziale nord

Incidente sulla Tangenziale Nord tra Paderno e Nova, scende l’elicottero | FOTO

  Un grave incidente stradale sulla Tangenziale Nord tra Paderno Dugnano e Nova Milanese ha provocato il ferimento di almeno due automobilisti, con l’intervento anche...

Senago, incendio in una fabbrica: vigili del fuoco in azione

Vigili del fuoco in azione per una fabbrica in fiamme. È accaduto a Senago, in un forno per verniciature in viale Europa. Stando alle prime...
notte città coprifuoco

Covid, da domani coprifuoco alle 23. Dal 1° giugno bar e ristoranti al chiuso,...

Coprifuoco dalle 23 a partire già da domani, 19 maggio. Lo ha stabilito il Consiglio dei ministri che ieri sera ha varato il nuovo...

“Volete il paese pulito? Lasciate passare le spazzatrici”: appello della giunta di Gerenzano dopo...

A Gerenzano è tempo di prestare attenzione alla pulizia strade, perché sono cominciati i controlli sul rispetto dei divieti di sosta negli orari indicati:...

Paderno, discoteche a rischio chiusura: “Green pass inutile senza il vaccino ai giovani”

C'è chi lo chiama "modello Barcellona" e chi "modello Liverpool", di certo gli esperimenti condotti nelle settimane scorse in Spagna e nel Regno Unito...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !