HomeBOLLATESEBollate: "L'alcool mi ha rovinato la vita"

Bollate: “L’alcool mi ha rovinato la vita”

alcoolDue settimane fa sulla prima pagina del Notiziario abbiamo pubblicato un articolo in cui trattavamo il tema dell’alcoolismo e dell’abbandono in cui spesso si trovano le persone che finiscono in questa spirale.
Dopo tale pubblicazione, ci ha contattati un quarantenne bollatese, che chiameremo col nome di fantasia di Paolo, e che ci ha raccontato la sua drammatica storia di alcool.
“Io ci sono finito dentro all’età di 16 anni – ci racconta Paolo – Con gli amici si usciva, si andava al bar e si prendeva la birretta. Sono partito da lì, poi mi piaceva e così ho cominciato a prendermi la sbronza del sabato sera: si andava con gli amici al Number One di Castellazzo e ci si sbronzava per divertirsi. Poi però le sbronze sono diventate sempre più frequenti, fino a quando mi sono reso conto di non poter più fare a meno dell’alcool”.
Cosa vuol dire non poterne più fare a meno?
“Vuol dire che entri dentro a una schiavitù dove non sai che cosa ti può succedere. E’ una cosa legalizzata, ma quando ci finisci dentro nessuno ti aiuta a uscirne…”.
La gente attorno a te non ha cercato di fermarti?
“Mia madre me lo diceva, lei sì, ma io non l’ho ascoltata…”.
E poi cos’è successo?
“E’ successo che io ne ho combinate di tutti i colori. Un alcolista ne fa di ogni pur di andare a bere. Una volta addirittura ho inventato a mia madre che avevano rubato i fiori al cimitero, per farmi dare un po’ di soldi e spendermeli per bere”.
Quando hai capito che ti stavi rovinando?
“Troppo tardi. Quando cominci a capire, ormai sei a un punto in cui non riesci più a smettere. Quando ti svegli alle 6 del mattino e hai bisogno di berti una Sambuca, vuol dire che sei rovinato…”.
A quel punto hai cercato di fare qualcosa?
“Sì, mi sono rivolto al Noa, il servizio che si trova a Baranzate. Mi ha seguito la dottoressa Greco ed è stato utile, però il pericolo era sempre vicino e così dopo quattro anni ci sono ricascato. E quando ci ricadi è peggio”.
Come hai fatto a ricaderci?
“Non lo so. La dottoressa si è arrabbiata molto, mi ha detto che preferisce uno che viene al Noa per la prima volta di uno che ci ricade. L’alcolismo non è un vizio, è una malattia: un bicchiere di vino a te non fa male, a me sì perchè mi porta a bere il secondo e poi a continuare”.
Ora continui ad andare al Noa?
“Sì, però quando non riesco a passare per prendere i farmaci, bevo”.
Non hai vicino nessuno ora?
“Sì, ho vicino la mia donna, da 4 anni, ed è la cosa più importante. Però devo capire che non può starmi dietro per sempre, devo imparare da solo”.
Che consiglio dai ai giovani?
“Di stare lontani da questa strada, perchè non sanno che cosa li aspetta. Se vi trovate a non poter fare a meno dell’aperitivo alcolico o della bottiglia di vino, siete su una brutta strada”.
Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

solaro auto mattoni

Solaro, rubano le ruote del Suv e lo sollevano con mattoni presi dal marciapiede

Ladri di ruote in azione nella notte a Solaro, dove hanno staccato gomme e cerchi da un grosso Suv. Brutta sorpresa questa mattina per...
droga ovetti kinder

Droga negli ovetti Kinder: due spacciatori arrestati a Muggiò

I carabinieri hanno arrestato a Muggiò due spacciatori che utilizzavano i contenitori della sorpresa degli ovetti Kinder per nascondere e trasportare droga’. Lo spaccio avveniva...
prima pagina notiziario

Il David di Donatello a Saronno, 13 kg di droga in casa a Garbagnate...

Questa settimana dedichiamo l’apertura de Notiziario ad un “maestro” nell’arte del trucco, sebbene ancora giovanissimo: Andrea Leanza di Saronno ha vinto il prestigioso premio...

Paderno, ambulante con borse e occhiali griffati: maxi sequestro di patacche

Occhiali da sole per 45 paia, 20 borse di noti brand da Gucci, Armani e Louis Vuitton, oltre a portafogli e cinture. Tutti grandi...

Due feriti gravi nell’incidente di Caronno: quando la rotonda?

E' di due feriti gravi il bilancio dell'ennesimo incidente accaduto questo pomeriggio a Caronno, fra la via Bergamo e il viale Europa, dove in...
caronno incidente

Grave incidente a Caronno sulla Varesina: 4 feriti di cui uno grave, scende l’elicottero...

  AGGIORNAMENTO - Il bilancio dei feriti e le polemiche sull'incrocio pericoloso Un violento scontro tra un’auto e un furgone ha provocato il ferimento di 4...

Uboldo come il Sudamerica: a due passi dalla Saronnese si coltivano le arachidi

Nasce a Uboldo un orto dove verranno prodotte anche le arachidi. Proprio così: c’è chi sta coltivando questa pianta nei campi, con un clima...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !