Home Prima Pagina Si guasta ascensore, disabili liberati dai pompieri

Si guasta ascensore, disabili liberati dai pompieri

vigilidelfuocoUn gruppo di disabili intrappolati in casa per il guasto improvviso dell'ascensore: sono stati liberati solo grazie all'impegno e alla generosità dei Vigili del fuoco. E' successo sabato scorso a Solaro, nella palazzina di via Per Saronno, 51, l'ultima abitazione solarese prima del confine con la città degli amaretti. Qui vive da anni Joshua Mattia Paveri, professionista e membro del direttivo nazionale di Asotoi Onlus, l'associazione nazionale dei malati di osteogenesi imperfetta. L'associazione, che ha sede nazionale a Olgiate Molgora, in provincia di Lecco, svolge le riunioni periodiche del direttivo in luoghi diversi, anche per ridurre il disagio degli spostamenti dei suoi membri e questa volta l'appuntamento era proprio nell'abitazione di Joshua, a Solaro, dove sono giunti, tra gli altri, altri 4 componenti del direttivo, che hanno lo stesso problema di mobilità legato alla malattia e si spostano utilizzando delle sedie a rotelle. Tutto si è svolto senza problemi fino al momento dei saluti, verso le 18,30, quando uscendo dall'appartamento, gli ospiti si sono resi conto che l'ascensore era bloccato. L'azienda di manutenzione dell'impianto, secondo il contratto stipulato dal condominio, garantisce assistenza solo nei giorni lavorativi e non per le emergenze. Così è stato necessario chiamare i Vigili del fuoco. E' uscita una squadra da Garbagnate. “Sono arrivati molto velocemente e si sono resi conto del problema, studiando anche una possibile soluzione” -ci ha spiegato Joshua. “L'unica possibilità era portare giù a mano le persone. Abbiamo dato la precedenza ad uno dei soci che doveva correre in aeroporto per non perdere il volo, mentre per gli altri abbiamo atteso l'arrivo della Croce viola di Cesate, che ci ha messo a disposizione delle speciali sedie per gestire in sicurezza il trasporto, a mano, giù per le scale, da parte dei pompieri. L'operazione è durata in tutto circa 2 ore e mezza e si è conclusa senza grossi problemi, a parte il disagio. Io tra l'altro quella sera dovevo uscire per un impegno e quindi, a quel punto, sono rimasto a dormire fuori casa”. L'azienda di manutenzione dell'ascensore è poi intervenuta lunedì mattina ripristinando il corretto funzionamento dell'impianto. Un plauso speciale va rivolto ai Vigili del fuoco di Garbagnate e alla Croce viola, per aver dato soluzione ad una situazione altrimenti difficile da gestire.  



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

test sierologici

Coronavirus, test sierologici, da Bollate a Saronno, ecco a chi potrebbe arrivare la telefonata

Da ieri, lunedì 25 maggio, i residenti di diversi comuni della zona potrebbero ricevere una chiamata telefonica da Roma per partecipare ai test sierologici...
lavoro Regione Lombardia imprese

Coronavirus, da Regione Lombardia finanziamenti per la riapertura delle piccole imprese

Da Regione Lombardia contributi a fondo perduto per coprire fino al 70% dei costi sostenuti da piccole e micro imprese per riaprire in sicurezza. Saranno...

Uboldo, impenna la moto al semaforo: multa e fermo per 60 giorni

Singolare quanto successo a un giovane centauro di Gerenzano: gli è costato caro impennare la moto, sottoposta a fermo amministrativo per 60 giorni. E’ capitato...
Lazzate volley

Campionato chiuso per Coronavirus, con una partita in meno Lazzate esclusa dalla serie...

L’Asd Lazzate volley “beffata” dalla Federazione che, applicando un sistema di classifica alquanto discutibile, ha di fatto tagliato fuori la squadra lazzatese da ogni...
lainate droga bar

Lainate, hascisc nel biliardino e altra droga nel bar: 2 arresti

I carabinieri di Lainate hanno arresato due persone per il reato di spaccio all’interno di un bar della città. L’intervento risale a sabato sera,...
Arese omicio truffa condanna

Arese: lo spietato omicida condannato anche per truffa

Lo spietato omicida di Arese è stato condannato anche per truffa. Come se non bastasse l’ergastolo a cui è già stato condannato in primo e...
bonus biciclette città metropolitana Milano

Area metropolitana di Milano: a chi spetta il bonus bici?

Il bonus-bici (o monopattino) di 500 euro spetta a tutti i residenti della Città metropolitana di Milano? Forse (ma al momento nessuno sa dare una...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !