Home Prima Pagina Continuano le spaccate a Saronno:il sindaco scrive ai Cc

Continuano le spaccate a Saronno:il sindaco scrive ai Cc

saronnoIn meno di un mese le vetrine spaccate in città per vandalismi, furti riusciti e tante effrazioni sfiorano la decina e il sindaco Luciano Porro, scrive
ai carabinieri per esprimere la propria preoccupazione.
L'ultima spaccata, la seconda in meno di due settimane, è stata ai danni dell'ex Casa del Gelato, storico bar di piazza Cadorna. E' stata messa a segno nella notte tra domenica e lunedì quando invece della calza della Befana i titolari del bar si sono trovati una vetrina in frantumi. Erano circa le 2,30 del mattino quando è scattato l'allarme del punto vendita. I proprietari si sono precipitati sul posto ed hanno trovato quattro persone davanti al bar che alla vista della vettura che si avvicinava con i fari accesi si sono dileguati. Il tentativo di inseguirli si è rivelato vano.
Tornati al bar una delle vetrate, la più esterna, quella vicina ad un negozio chiuso, mandata completamente in frantumi.
All'interno del locale era tutto in ordine ad eccezione della zona della cassa messa a soqquadro. 
Tanti danni ma un misero bottino visto che i malviventi sono riusciti a prendere sono poche monetine.
Prima di Natale l'Ascom aveva inviato una lettera aperta all'Amministrazione comunale chiedendo al sindaco Luciano Porro di intervenire per fermare l'escalation. Il sindaco ha preso carta e penna ed ha scritto una lettera al comandante della compagnia dei carabinieri Giuseppe Regina: ”Fermo restando la piena fiducia nell'operato dei militari – rimarca Porro – ho voluto mettere nero su bianco la nostra preoccupazione per questo fenomeno dando seguito all'appello dei commercianti dimostrando che il sindaco è in prima linea accanto a loro nell'affrontare questo problema”. “Resta da chiarire – ha concluso il primo cittadino – se le spaccate siano state messe a segno da un'unica banda o da soggetti diversi ma sono sicuro che i carabinieri sapranno identificare e fermare gli autori di questi furti”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fermi a comprare droga in macchina, rischio incidenti a Origgio e Uboldo

“Continuiamo a rischiare incidenti per colpa di chi si ferma a comprare droga”. Si moltiplicano le segnalazioni di automobilisti esasperati da quanto sia divenuta...
lavori strada

Milano-Meda: cantieri mobili di giorno e chiusure di notte per manutenzione

Riprendono da stanotte i cantieri sulla Milano – Meda per attività di manutenzione straordinaria e per le indagini previste nell’operazione ponti sicuri. I controlli sotto...
vaccino sindaci

Vaccino: Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano lo fanno in proprio, nella sede della Croce...

Da questo pomeriggio gli anziani over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto, stanno ricevendo la vaccinazione anti-Covid dal loro medico di base,...
carabinieri controllo Groane

Carabinieri travestiti da runners prendono pusher 22enne tra Solaro e Limbiate

Nella giornata di sabato 6 marzo i Carabinieri del Nucleo operativo di Saronno hanno arrestato un 22enne di origine marocchina per spaccio di sostanze...

8 marzo, “Just Like a woman” uno spettacolo sull’universo femminile col patrocinio di Saronno

«Femminicidio fenomeno impressionante, scuote la coscienza del paese». Lo ha detto questa mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della celebrazione al...

Covid, Draghi valuta l’idea di una super zona rossa per tutta Italia da settimana...

La situazione covid in Italia è tornata a complicarsi ulteriormente nelle ultime settimane e, nonostante le misure restrittive prese negli ultimi giorni (tra cui...

Troppo difficile lavorare a casa? A Origgio si può fare smart-working a Villa Borletti

Possono essere tanti gli ostacoli allo smart-working: figli a casa da scuola che hanno bisogno di attenzioni, rumori e vociare continui, incombenze domestiche varie....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"