Home BOLLATESE Pagare le tasse, un piacere difficile. La Mini imu

Pagare le tasse, un piacere difficile. La Mini imu

TABELLONAPagare le tasse è bello, hanno detto in tempi diversi l'ex ministro Padoa Schioppa e il ministro Cancellieri. E' la solita Italia delle mezze verità. Certo che pagare le tasse sarebbe bellissimo, se quei soldi servissero per dare ai cittadini servizi efficienti. Invece, in Italia molto molto spesso servono per sprecare soldi in spese inutili, per difendere privilegi o per pagare stipendi a gente superflua o impreparata, dipendenti pubblici che sono intoccabili anche quando fanno i lavativi.

Ma pagare le tasse sarebbe bello anche se fosse facile e chiaro. L'ultimo esempio lo stiamo vivendo sulla nostra pelle in questi giorni: la mini Imu. Un incubo. Nella nostra zona, come mostra la tabella, i comuni che la devono applicare sono Arese, Baranzate, Bollate, Cesate, Cusano, Garbagnate, Lazzate, Limbiate, Saronno e Senago, quei comuni cioè che a suo tempo hanno aumentato l'Imu oltre il 4 per mille deciso dallo Stato. La mini Imu per la maggior parte dei cittadini è un'imposta da poche decine di euro, ma il problema è come calcolarla: pochi l'hanno capito, i chiarimenti da Roma sono arrivati troppo tardi e così in questi giorni nei comuni ci sono code interminabili per chiedere chiarimenti, e chi preferisce rivolgersi a un professionista rischia di pagare più la consulenza che non l'imposta.

E' l'Italia che non ci piace, l'Italia dei politici che improvvisano, dei tecnici che chiariscono solo all'ultimo secondo, facendo perdere ore di lavoro e di salute a noi cittadini.

Venerdì prossimo, 17 gennaio, sul Notiziario cercheremo di dare qualche spiegazione, di chiarire come si effettua il calcolo, ma certo non potremo aiutare tutti, perchè molti hanno particolarità difficili da gestire. Noi, però, ci proviamo, ma è doveroso sottolineare che non è così che si governa un Paese, se si vuole il bene dei propri cittadini.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Solaro, compleanno finisce con una coltellata: 30enne ferito al Villaggio Brollo

Festa di compleanno finita in rissa con accoltellamento al Villaggio Brollo di Solaro. A farne le spese un 30enne che è stato trasportato al pronto...

Saronno, notte di paura: intossicata dal monossido una famiglia

Notte di paura a Saronno, un'intera famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio. Il bilancio è di quattro persone portate d'urgenza al pronto...
carabinieri

Baranzate, comandante fermata con la cocaina in auto: negativa al test antidroga

Lia Vismara, la comandate della polizia locale di Corbetta, è negativa al test antidroga. Il risultato è arrivato in queste ore dopo il controllo...

Novate, distrutta la sedia rossa: simbolo contro la violenza sulle donne

I vandali non si fermano davanti a niente. Non risparmiano neppure il simbolo contro la violenza sulle donne. A Novate Milanese hanno distrutto la...
Solaro investito

Solaro, ancora un pedone investito sulle strisce con i lampioni spenti sulla Saronno-Monza

Un altro pedone investito sulle strisce sulla Saronno-Monza a Solaro dove i lampioni sono spenti. A cinque giorni esatti dall’ultimo episodio, nello stesso identico punto...

prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !