HomePrima PaginaPresa la banda che rapinava i teenager

Presa la banda che rapinava i teenager

tunisiniPugni, sberle, ma anche un coltello e spray urticante al peperoncino: sono questi le “armi” usate dalla banda di tunisini che prendeva di mira i teenager di passaggio alla stazione di Saronno.
I carabinieri della stazione di Saronno, sono riusciti a identificare e arrestare gli autori di 6 rapine messe a segno allo scalo di piazza Cadorna e di quella realizzata su un convoglio delle Nord all’altezza di Caronno Pertusella. Secondo i militari, infatti, il terzetto avrebbe messo a segno anche altri colpi: proprio da questa considerazione è arrivato l’appello alle vittime, con tanto di foto dei tre rapinatori, arrivato dal sostituto procuratore Nadia Calcaterra: chi li riconosce come autori di altri colpi, si faccia avanti. 
Del resto i tre tunisini, due ventenni e un 18enne tutti clandestini e senza fissa dimora, non esitavano a ricorrere alla violenza e a minacciare le proprie vittime intimando loro di non denunciare le rapine. 
Nel primo colpo, quello messo a segno a metà pomeriggio del 6 novembre su un convoglio diretto a Milano all’altezza della stazione di Caronno Pertusella, il terzetto era arrivato a usare dello spray urticante per mettere ko la vittima in modo da strappagli iPod. In realtà il giovane era riuscito a riprendersi e a scendere dal treno ma purtroppo i tre stranieri erano già scappati a piedi lungo i binari.
I colpi successivi sono stati messi a segno sempre intorno allo scalo ferroviario di Saronno centro dove i tre tunisini si ritrovavano ogni pomeriggio.
In piazza Cadorna alle 19 del 19 novembre i tunisini hanno aggredito un 15enne di Solaro, il 25 novembre sono stati messi a segno due colpi: il primo alle 19,15 quando è stato preso di mira un 19enne, meno di un’ora dopo i tre giovani hanno trovato un’altra vittima nel sottopassaggio: un 19enne di Saronno a cui hanno puntato alla gola un coltello per strappargli una catenina; il giorno dopo, 26 novembre, alle 14, 30 un 16enne di Ceriano Laghetto e un 18enne di Cogliate sono stati rapinati dalla banda all’altezza del Molino Canti. Le ultime due rapine sono state messe a segno il 27 novembre vittima un 16enne saronnese spinto contro un muro e perquisito per rubargli un cellulare mentre 45 minuti
dopo nei guai è finito, in via Bossi, un 14enne sbattuto a terra dopo essere stato preso per il bavero nella giacca.
Telefonini e lettori di mp3 era uno dei bottini preferiti del terzetto. 
E’ possibile che altri teenager, spaventati dalle minacce della banda, non abbiamo avuto il coraggio di rivolgersi alle forze dell’ordine temendo ritorsioni.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ferrari malpensa

Ferrari distrutta in un incidente sulla superstrada della Malpensa | FOTO

Questo pomeriggio i Vigili del fuoco del distaccamento di Varese sono intervenuti sulla SS 336 “della Malpensa” nel tratto tra il Terminal 1 e...
case vacanza

Vacanze con greenpass o tampone? “Non fidatevi di internet, meglio le agenzie viaggi”

Tutti ricordiamo la frase di una famosa pubblicità trasmessa in tv alla fine degli anni Ottanta che diventò un tormentone: “Turista fai da te?’”,...
gianetti 0408

Gianetti, al Ministero l’azienda tira dritto: vuole chiudere lo stabilimento

Questa mattina si è volto il secondo incontro per la   crisi della Gianetti Fad Wheels di Ceriano Laghetto convocato dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Al...
Bollate parcheggi abusivi

Bollate: “Parcheggi abusivi, non si può lavorare!”

A Bollate il piazzale di un distributore di carburante e dell'autolavaggio è invaso da auto in sosta selvaggia, rendendo difficile anche lo svolgimento dell'attività.    Succede...
Cusano set video Sangiovanni

Cusano Milanino set del brano ‘Malibù’ di Sangiovanni

Cusano, la città giardino, fa da set al brano ‘Malibù’ di Sangiovanni. La città giardino diventa la location ideale del successo canoro di Sangiovanni, l’artista...
Cesate maltratta manette

Cesate, maltrattava la compagna: finisce in manette

Un uomo maltrattava la compagna: finisce in manette a Cesate. La violenza domestica è un reato estremamente diffuso, di cui si fatica a conoscere i...

Elezioni: si vota il 3 e 4 ottobre per i sindaci di Limbiate, Caronno...

Fissata la data delle elezioni amministrative: si voterà il 3 e il 4 ottobre prossimi per l’elezione di sindaci e consigli comunali in 1.162...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !