HomePrima PaginaResta di notte nel bar per proteggerlo dai ladri

Resta di notte nel bar per proteggerlo dai ladri

Per settimane è rimasto di notte sul posto di lavoro per impedire ai ladri di tornare, pronto a fermarli e a denunciarli ai carabinieri. Il gerenzanese Paolo Lindiri, gestore del “Cico Bar” del centro sportivo di Uboldo, non ce l'ha fatta più a sopportare: esasperato dai continui furti, si è piazzato di notte nel locale per proteggerlo dalle incursioni delle bande di ragazzini. Una volta, sentendo dei rumori e  movimenti sospetti, ha raggiunto i bagni della struttura, tuttavia – vistisi scoperti – i malintenzionati hanno scavalcato la cinta metallica e sono fuggiti via.

Una settimana fa il nuovo furto: approfittando dell'assenza del gestore, che si trovava nella sua casa di Gerenzano, i soliti ignoti hanno forzato un'altra volta la tapparella e una finestra per penetrare nel prefabbricato; hanno quindi fatto incetta di caramelle e dolciumi, oltre che di una decina di bottiglie di liquori. Inquietante che dei ragazzini, di sicuro gli stessi autori degli altri furti, se la spassino con degli alcolici.

Questi episodi mettono ancora una volta in discussione la sicurezza del centro sportivo di Uboldo. “Com'è possibile che si possa continuare a colpire il bar senza che facciano nulla per evitarlo? – commentano i frequentatori del luogo di ritrovo – Non si può abbandonare così…”. Dal Comune replicano che, avendo affidato il centro sportivo all'Uboldese Calcio, è la società a dover provvedere alla sicurezza.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

I ragazzi di Caronno raccontano la pandemia: ecco il diario “La voce del cuore”

Le quinte elementari e le medie di Caronno Pertusella hanno fatto tesoro dell’esperienza della pandemia realizzando un “Diario Solidale” diverso da quello degli anni...
Denise Pipitone Cesate svola caso

Denise Pipitone, una segnalazione da Cesate porta alla svolta del caso

Scomparsa Denise Pipitone, la segnalazione di una ex cesatese getta nuova luce sul caso. è stata riconosciuta la donna che era con Danas nel video...

Saronno e il Brollo in lutto, addio a Don Pasquale: “Ha fatto la storia...

Lutto nella comunità pastorale di Saronno. Si è spento ieri notte a 86 anni Don Pasquale Colombo, per ventiquattro anni alla guida della parrocchia...
Bollate comune anello brillante

Limbiate, foglietti con insulti all’ex moglie sul posto di lavoro: arrestato

Ha infranto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie presentandosi a Monza dove lavora la donna, minacciandola e lanciandole addosso dei...
BUsto Arsizio Polizia

Busto Arsizio, furto, aggressione e fuga in auto col bimbo: arrestate 2 donne

La Polizia di Stato di Busto Arsizio, ha arrestato ieri due donne rom, di 31 e 21 anni, che hanno tentato di rubare merce...

Parcheggi occupati dai pendolari: a Cislago arrivano soste a disco orario e pass

  I dischi orari di due ore eccetto che per i residenti con pass. Questo il provvedimento adottato a Cislago per risolvere un annoso problema:...

Orrore a Lomazzo: anziana scopre ladro in casa e viene violentata

Un 26enne originario della Nigeria e in Italia senza permesso di soggiono, ha rapinato e violentato una donna di 89 anni a Lomazzo, comune...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !