HomeBRIANZA"Limbiate è zona ad alta densità criminale" Per questo il Tar gli...

“Limbiate è zona ad alta densità criminale” Per questo il Tar gli concede l’uso dell’arma

pistolaLimbiate è una “zona ad elevata densità criminale”. Con questa motivazione   il Tribunale amministrativo regionale ha concesso ad un imprenditore il rinnovo del porto d'armi, precedentemente negato dalla Questura. E' certamente destinata a far discutere la sentenza del Tar, a cui un imprenditore limbiatese si è rivolto dopo che dalla Questura avevano deciso di non rinnovargli il porto d’armi che dal 1997 gli permetteva di girare armato. Secondo la Questura non era “confermata la pericolosità del territorio di residenza”, ragione sufficiente per non rinnovargli il permesso e impedirgli di girare armato. L’imprenditore edile si è però rivolto al Tribunale amministrativo a cui ha presentato diversi documenti in cui ripercorreva il tentativo di estorsione del quale era stato vittima nel 1996, per mano di un’organizzazione criminale infiltrata, e si dichiarava ad oggi ancora non sicuro viste le varie indagini che avevano interessato la città. La sua memoria difensiva è stata ascoltata dal Tar che nella sentenza, riportata anche a livello nazionale dal Fatto quotidiano, in cui si legge: “Il ricorso è fondato visto che le condizioni ambientali non sarebbero mutate rispetto al passato”, come attestato “anche dai recenti interventi della magistratura penale”. Una notizia non certo nuova per i limbiatesi che ben conoscono il proprio tessuto urbano e neanche per noi che da queste pagine più volte abbiamo parlato del coinvolgimento di Limbiate nell’operazione Crimine o Infinito che solo qualche anno fa la Procura di Milano ha reso pubbliche e in cui a vario titolo alcuni limbiatesi erano coinvolti. All’imprenditore edile è stato così concesso nuovamente il permesso di girare armato per la sua incolumità. Una sentenza che potrebbe aprire la strada a tante altre autorizzazioni. 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...

Omicidio ad Arese, in casa anche i tre figli della coppia che hanno dato...

C’erano anche i tre figli della coppia questa mattina in casa ad Arese, dove un uomo di 41 anni ha ucciso a coltellate la...
Solaro investiti

Solaro, marito e moglie investiti sulla Saronno-Monza

Due persone sono state investite questa mattina a Solaro, sulla Saronno-Monza davanti alla Farmacia Comunale n.1. L’incidente si è verificato poco dopo le 9,15 in...
arese omicidio

Omicidio ad Arese, donna uccisa in casa, fermato il compagno | FOTO

Una donna di 48 anni è stata uccisa a coltellate questa mattina nella sua casa di Arese. L'allarme è scattato verso le 7 da una...

Lazzate, incidente: un’auto contro la recinzione e 2 feriti | FOTO

Un violento scontro tra due auto, di cui una finita contro una recinzione, ha causato due feriti lievi ieri sera a Lazzate. L’incidente si è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !