Home BOLLATESE Nuovi particolari sulla vicenda del video choc

Nuovi particolari sulla vicenda del video choc

krgghuL'aggressione subita da S., la ragazza brutalmente picchiata davanti al Primo Levi di Bollate da G., una coetanea di Bollate infuriata per ragioni sentimentali, ha fatto letteralmente il giro d'Italia, se non del mondo. Oggi a mezzogiorno Radio Ventiquattro, la radio del Sole 24 Ore, annunciava che il video che ha crudamente ripreso la scena del pestaggio aveva raggiunto le centomila visualizzazioni, e il numero ha continuato a crescere in maniera virale per tutto il giorno. E' stato anche mostrato in diversi Tg nazionali.  Immagini che hanno scosso tutti, scatenando in rete un'ondata di indignazione, una grande solidarietà verso la vittima e una lunga serie di insulti sui profili Facebook della “picchiatrice”.
Intanto sulla vicenda si sono appresi nuovi particolari. La ragazza picchiata non sarebbe stata inizialmente l'obiettivo dell'altra: questa era infuriata con un'amica di S., per ragioni legate a un ragazzo, ma S. l'avrebbe difesa verbalmente scatenando su di lei l'ira della bionda, prima a parole, poi a calci e sberle. A raccontarlo è stata la stessa ragazza S. in un'intervista telefonica messa in rete da SocialChannel, nella quale parla insieme a sua zia raccontando la paura di tornare a scuola, al punto che la famiglia starebbe valutando di ritirarla dall'Itc bollatese. E nell'intervista raccontano anche di minacce subite da parte di un'amica di S. dopo la pubblicazione del video e la conseguente denuncia ai carabinieri.
A rimetterci pesantemente in questa vicenda, oltre alla ragazza, è l'immagine di tutta Bollate, che televisioni e giornali nazionali hanno dipinto come una sorta di Bronx nostrano, immagine che questa città e i suoi cittadini rischiano di portarsi dietro a lungo, a causa di un episodio che ha colpito nel profondo la sensibilità nazionale.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate hinterland

Poveri bollatesi, tra carcere, bulla, striscia e zona rossa… in ritardo

Bollate non è una città particolarmente fortunata. Oltre a essere un comune del problematico hinterland, in Italia il suo nome è associato a un...
Cestello lavoro

Giardinieri sul cestello toccano cavi dell’alta tensione, uno grave in ospedale

Un brutto incidente sul lavoro si è verificato questa mattina a Lesmo, in provincia di Monza e Brianza, dove due giardinieri impegnati in operazioni...

Cani buttati in un cassonetto, li adotta una famiglia di Caronno

Il futuro di due splendide cucciole nate a Latina e subito gettate in un cassonetto dell’immondizia sembrava segnato. E invece no, quello che ancora...

Bollate, raccolta firme per chiedere precedenza per il vaccino a chi risiede in zona...

E’ stata lanciata questa domenica 28 febbraio ed ha già raggiunto 250 firme la petizione per chiedere la vaccinazione prioritaria per tutti i cittadini...
covid grafico

Peggiorano i contagi nella zona: a Limbiate e Senago più nuovi casi che a...

La situazione dell’epidemia da Sars-Cov2 nella nostra zona sta peggiorando e in questo preciso momento il comune con il maggior numero di casi non...
rally incendio

Rally dei laghi: auto esce di strada, prende fuoco e incendia il bosco...

Una delle auto in gara per il Rally dei Laghi, che si disputa oggi sopra Varese, è uscita di strada verso ed ha preso...

Saronno, nell’ex Isotta Fraschini un pezzo dell’Accademia di Brera

L'Accademia di Brera vuole allargarsi, occupare nuovi spazi per accogliere studenti da tutto il mondo e l'area dell'ex Isotta Fraschini di Saronno è stata...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !