Home Prima Pagina Il truffatore è un volontario della Protezione civile?

Il truffatore è un volontario della Protezione civile?

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Volontari di Protezione civile al lavoro – Foto di repertorio
Si tinge di giallo la vicenda di un caronnese che aveva raggirato un anziano facendosi prestare fino a 40mila euro spacciandosi per il comandante del reparto operativo di Varese Loris Baldassarre: sarebbe un volontario della Protezione civile.

La voce si è diffusa nei giorni scorsi a Caronno Pertusella, quando è giunta anche alle orecchie del coordinatore Alberto Gori: “Tuttavia non sappiamo se corrisponde al vero – precisa – né abbiamo riscontri, almeno per adesso. Dobbiamo accertarlo e agire di conseguenza”. Ovvero? “E' chiaro che, se un nostro volontario si è reso protagonista di un fatto del genere, non potrà più operare con noi. Il regolamento della ProCiv nazionale considera i volontari al pari delle forze dell'ordine: devono svolgere il loro ruolo, per quanto a titolo gratuito, senza essersi macchiati di reati; dobbiamo essere, in pratica, di esempio per la popolazione”. Gori, comunque, visto l'elevato ruolo che ricopre, non può che essere garantisca: “D'altro canto – sottolinea – tutti sono innocenti fino alla sentenza. Comunque sia, la vicenda è molto delicata ed è presto per trarre conclusioni, anche perché non sappiamo ancora se davvero un membro della nostra associazione è responsabile di questa truffa”. I volontari sono una trentina in tutto: si faranno le verifiche del caso”.

A far venire alla luce il raggiro era stata la figlia di un 70enne che gli aveva prestato fino a 40mila euro. Visto l'estratto conto del padre, la figlia gli aveva chiesto spiegazioni sentendosi rispondere: “Sto aiutando il nipote del colonnello Baldassarre, che mi telefona spesso per ringraziarmi. Mi ha assicurato che in banca ha una somma vincolata a garanzia dei miei prestiti. E' tutto regolare”. In realtà a chiamarlo era sempre lo stesso truffatore, semplicemente camuffando la voce al telefono. Fatto sta che la figlia nutriva più di un sospetto e, certa che suo padre fosse caduto nella rete di un truffatore professionista, aveva chiamato la caserma di Varese accertandosi che Baldassarre non ne sapeva nulla. Con la complicità della vittima, i militari dell'Arma avevano stabilito un nuovo appuntamento telefonico e, appostatisi fuori dalla porta di casa del truffatore, lo avevano colto sul fatto. Su di lui pende una denuncia per truffa e sostituzione di persona.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

covid grafico

Peggiorano i contagi nella zona: a Limbiate e Senago più nuovi casi che a...

La situazione dell’epidemia da Sars-Cov2 nella nostra zona sta peggiorando e in questo preciso momento il comune con il maggior numero di casi non...
rally incendio

Rally dei laghi: auto esce di strada, prende fuoco e incendia il bosco...

Una delle auto in gara per il Rally dei Laghi, che si disputa oggi sopra Varese, è uscita di strada verso ed ha preso...

Saronno, nell’ex Isotta Fraschini un pezzo dell’Accademia di Brera

L'Accademia di Brera vuole allargarsi, occupare nuovi spazi per accogliere studenti da tutto il mondo e l'area dell'ex Isotta Fraschini di Saronno è stata...

Paderno, sassi contro il treno: macchinista ferito. Milano-Asso bloccata

Treni bloccati sulla Milano-Seveso dopo una sassaiola contro un convoglio nella stazione di Paderno Dugnano. È successo poco dopo le 12, sull’S4 737 partito...

Luca Attanasio, l’addio di Limbiate al “suo” ambasciatore I VIDEO

"Ai miei amici, alle loro belle famiglie, ai piccoli e ai grandi" Risuonano le ultime parole di Luca Attanasio in un messaggio vocale inviato agli...

Auto si schianta contro un palo a Origgio, ragazzo salvo per miracolo

Si è salvato miracolosamente il giovane alla guida di un'auto che questo pomeriggio (27 febbraio) si è schiantato contro un palo della luce a...

Barlassina, Audi fuori controllo sfonda una recinzione | FOTO

Un uomo, questa mattina a Barlassina, ha perso il controllo dell’auto e ha demolito una recinzione infilandosi sotto le inferriate. L’incidente stradale si è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !