HomePrima PaginaPerde la casa dopo 30 anni: "In Italia non c'è...

Perde la casa dopo 30 anni: “In Italia non c’è giustizia”

uomoUn uomo di 61 anni rischia di finire sulla strada perché ha perso la casa… dopo 30 anni. E' una vicenda che ha dell'incredibile quella che vede protagonista Giuseppe Melis, 61enne di Caronno Pertusella, che se la prende con la giustizia italiana e lancia un appello alle istituzioni per chiedere aiuto: “Vivendo solo non ho famiglia, ma non ho nessun altro posto dove andare a vivere: che cosa ne sarà di me? Rischio di finire sotto i ponti”. 

Dopo avere lavorato alla costruzione di un condominio di via Pio XI, era stato “compensato” con uno degli appartamenti di 85 metri quadrati (valore 140 milioni di vecchie lire). Nel 1985, fallita l'impresa di costruzioni, il curatore fallimentare gli aveva riconosciuto la casa che gli era stata “promessa”: “Infatti aveva emesso una fattura di quietanza che attestava che l'alloggio era stato pagato integralmente – spiega Melis – La banca creditrice del mutuo gravante sul condominio aveva quindi rilasciato un atto notarile con cui dichiarava la revoca di ogni eventuale credito sull'appartamento. Così, avendo in mano tutti i documenti, avevo potuto rogitare entrando in possesso della casa”. Cinque mesi dopo, inaspettatamente, la banca aveva sostenuto di vantare ancora crediti sull'abitazione e il curatore fallimentare aveva chiesto al tribunale di invalidare l'acquisto dell'abitazione. Fatto sta che in primo grado il verdetto è stato a favore del curatore, successivamente confermato dalle sentenze di appello e Cassazione.

Di qui l'epilogo di questi giorni. Tornato a casa dal lavoro, l'uomo ha trovato i sigilli alla porta: staccato il pannello della blindatura, era stata estratta la serratura chiudendola con un catenaccio. Scioccante, per lui, non poter rientrare nel suo appartamento.a“Ma che giustizia c'è in Italia? – sbotta – Com'è possibile togliere a un uomo una casa che ha comprato senza tenere conto della regolarità di tutti gli atti che ha in mano?”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Lombardia, da lunedì 19 aprile i cittadini tra i 65 e 69 anni possono...

Da lunedì 19 aprile i cittadini lombardi di età compresa tra i 65 e i 69 anni avranno la possibilità di prenotare il vaccino...
fibra ottica

Fibra ko a Cogliate e Ceriano, guasto alla centrale, disagi per smart working e...

Fibra ottica ko nella zona delle Alte Groane: da questa mattina prima delle 10 tutte le connessioni in modalità Ftth di Cogliate e Ceriano...

Bauli in piazza a Roma, protesta dei lavoratori dello spettacolo anche da Saronno e...

I bauli tornano in piazza. Dopo il flash mob coreografico del 10 ottobre scorso a Milano mille bauli neri portati da altrettanti lavoratori dello spettacolo...
cusano bomba carta

Cusano, bomba carta contro negozio di parrucchiere, due arrestati a Cormano | VIDEO

I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato questa mattina a Cormano  un italiano, classe 1997, ed un moldavo, classe 2000, ritenuti...
Solaro

Solaro, finto carabiniere raggira anziano solo e ruba monili in oro

Un finto carabiniere ha messo a segno l'ennesimo furto con raggiro ai danni di un anziano solo in casa a Solaro. E' successo ieri...

Limbiate, il sogno del rapper YNG Dyson in finale per il Concerto del Primo...

Da Limbiate a Roma grazie alla forza della musica. Ci crede Yng Dyson, al secolo Alfonso Brian Melli, rapper di 17 anni giunto alla...

Cocktail e assembramenti, nei weekend Turate come la Darsena

Nonostante i numerosi appelli del sindaco di Turate alla cautela, alla prudenza e al rispetto delle norme anti-Covid, a Turate c'è chi continua a riunirsi...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !