HomeEDITORIALIL'Euro non è un mostro

L’Euro non è un mostro

Quando le cose vanno male, si deve sempre cercare una vittima sacrificale, un capro espiatorio da accusare come si faceva nel Medio Evo con le streghe e nel Seicento con gli untori. Oggi, con la crisi economica, il capro espiatorio preferito da molti è l’euro. Sì, l’euro, la moneta che ha sostituito la nostra vecchia liretta.

La gente è convinta che, quando c’era la lira, in Italia si viveva meglio. L’arrivo dell’euro imposto dall’Europa brutta e cattiva ha fatto andare le cose sempre peggio. Ma non è vero. Sì, avete letto bene: non è vero. Non è l’euro che ha fatto andar peggio le cose, sono gli italiani. Con l’euro molti, approfittando del tasso di cambio che era quasi 2 a 1, hanno raddoppiato prezzi e tariffe svuotando le tasche ai cittadini e riempiendo le loro. La strega non è l’euro, la strega sono i furbetti. Anzi, sappiate una volta per tutte che l’euro ci ha fatto risparmiare una montagna di soldi, perchè con l’introduzione dell’euro si è stabilizzata l’economia e sono calati di molto gli interessi che lo Stato paga sul debito pubblico. Potremmo stimare che l’euro ha fatto risparmiare allo Stato almeno 50 miliardi all’anno, ossia una montagna di soldi, che sarebbero potuti servire per ridurre le tasse ai cittadini e far crescere l’economia, come ha fatto la Germania. Invece da noi le tasse sono aumentate e l’economia ha rallentato. Perchè? Perchè qualcuno ha fatto sparire, negli sprechi, quella montagna di soldi. E ce la prendiamo con l’euro? Prendiamocela con gli italiani!

Piero Uboldi

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anatra e anatroccoli sulla Saronnese a Uboldo, salvati dai vigili

Cittadini e vigili salvano un’anatra e i suoi tre anatroccoli. E’ successo questo pomeriggio a Uboldo, dove c’è stata una sorta di mobilitazione quando nel...
cogliate auto fiamme

Cogliate, auto prende fuoco sulla provinciale verso Barlassina

Auto in fiamme durante la marcia questo pomeriggio a Cogliate, sulla provinciale che collega a Barlassina. Poco prima delle 15,30 un giovane alle guida...

A Saronno la prima del “Don Chisciotte” di Carmignan, giovanissimo regista di Origgio I...

Si riaccendono le luci in sala. Venerdì 18 giugno alle ore 21 il cinema "Silvio Pellico" di Saronno ospiterà la prima de 'Il Cavaliere...

Arriva la rotonda fra Origgio e Saronno: la paga un nuovo operatore commerciale

La Provincia di Varese dice sì alla rotonda fra Origgio e Saronno, nel pericoloso incrocio di via Per Saronno con le vie Celeste Milani,...
104

Inchiesta protesi Ceraver, patteggiano due chirurghi di Seregno e di Paderno Dugnano

Nella giornata di martedì 15 giugno è arrivata la decisione del gup Patrizia Gallucci che ha stabilito pene a 2 anni e 8 mesi...
AreseAlessia portachiavi autodifesa

Arese: la giovane Alessia crea portachiavi per l’autodifesa delle donne

  Dalla giovane  Alessia, di Arese, arriva un portachiavi per l’autodifesa personale delle donne. Come tristemente noto, spesso una donna deve fare i conti con il...
Bollate Cormano Paderno via La Cava

Bollate, Cormano, Paderno: Il sottopassaggio di via La Cava riaperto ma… tra un anno...

Il sottopassaggio di via La Cava potrà essere riaperto ma tra un anno e mezzo. Il sottopassaggio di via La Cava per collegare Bollate a...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !