HomePrima PaginaUltima assoluzione per Paolo Lazzaroni

Ultima assoluzione per Paolo Lazzaroni

lazzaroni“E’ stato definitivamente accertato che la Paolo Lazzaroni & Figli ha sempre operato in maniera corretta, che non vi è mai stata contraffazione e che le confezioni commercializzate sono sempre state legittime. Conclusioni fondamentali per un’azienda ed una famiglia che da sempre vengono riconosciute a livello internazionale soprattutto per serietà, qualità e credibilità”.
E' questo il commento dei vertici della Paolo Lazzaroni & Figli all'indomani dell'assoluzione con formula piena del rappresentate legale Paolo Lazzaroni per l'ultimo capo
d'imputazione “vendita di prodotti con segni mendaci”.
Finisce così una lunga vicenda giudiziaria che ha visto contrapposte la Paolo Lazzaroni & Figli, azienda con sede a Saronno e che opera in oltre ben 65 Paesi con il marchio “Lazzaroni” per liquori e Specialità Dolciarie e con il marchio “Chiostro di Saronno” per i prodotti da forno e la D. Lazzaroni spa, storico marchio dolciario che produce i propri prodotti da forno con stabilimento a Isola del Gran Sasso.
L'assoluzione “perché il fatto non costituisce reato” è arrivata lunedì al tribunale di Busto Arsizio con una sentenza del giudice Piera Bossi. Si chiude così definitivamente
l’annosa vicenda iniziata 10 anni fa fra la Paolo Lazzaroni & Figli spa e la D. Lazzaroni & C spa (allora con diversa proprietà rispetto all’attuale) relativamente al corretto utilizzo di marchi e di confezioni.
Una sentenza che probabilmente pone la definitiva parola fine a quella che era nota come "guerra degli amaretti".


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Giudici Caronno

Caronno Pertusella, Marco Giudici riconfermato sindaco | FOTO

Marco Giudici è stato riconfermato sindaco di Caronno Pertusella: ha battuto al ballottaggio lo Valter Galli. Marco Giudici, sindaco uscente,  era il candidato della coalizione...
castellanza video

15enne morto in una ditta di Castellanza: il video dei ragazzi che giocavano il...

"Era già capitato che vedessimo i ragazzi giocare nel piazzale dell'azienda. Lo usavano come campetto di calcio". Lo riferiscono alcuni residenti che vivono nei...
BUccinasco madre armadio

Buccinasco, nasconde il cadavere dell’anziana madre nell’armadio per continuare a prendere la pensione

I carabinieri della Compagnia di Corsico sono intervenuti l’altra sera in un’abitazione di Buccinasco (MI) ove era stata segnalata la presenza del cadavere di...

Paderno, 80 bici abbandonate in una via al Villaggio: pronta la rimozione entro venerdì

Sono oltre 80 le biciclette da tempo legate alle cancellate di via Derna a Paderno Dugnano. Questa mattina la polizia locale ha posizionato nastri...
carabinieri notte

Ricercato tradito dal tatuaggio, smascherato dai carabinieri di Saronno

Ricettazione e resistenza: queste le condanne per cui un 35enne con doppia identità è stato arrestato dai militari della Tenenza di Tradate. Si tratta...
Gdf Dazn Sky

Dazn, Sky, Mediaset e Disney con visione “pirata” da Varese, 1800 denunciati in...

La Guardia di Finanza ha denunciato un residente in provincia di Varese per la diffusione illecita dei segnali delle piattaforme televisive a pagamento, come...
castellanza depuratore

Castellanza, 15enne cade nella vasca del depuratore per recuperare il pallone e muore

AGGIORNAMENTO: Dei ragazzi giocavano nel piazzale anche il giorno prima | VIDEO Un ragazzo di 15 anni è morto questo pomeriggio dopo essere precipitato in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !