HomePrima PaginaMura romane sotto cumuli di terra: "Vogliamo un parco archeologico"

Mura romane sotto cumuli di terra: “Vogliamo un parco archeologico”

muro“Chiederò alla Soprintendenza ai Beni Archeologici di scoprire gli scavi romani”. Parola del sindaco di Cislago Luciano Biscella, a un anno da quando le antiche mura risalenti a quasi duemila anni fa sono state coperte con la terra. Scandaloso ciò che è avvenuto a Cislago durante gli scavi per realizzare il tunnel della Pedemontana, che ha spazzato via non solo il centro sportivo ma anche quello che avrebbe potuto essere un parco archeologico: la proposta della Pro Loco e del Comune era stata bocciata dalla Soprintendenza per la posizione infelice del luogo dei ritrovamenti, fra via Meda e via Papa Giovanni XXIII, proprio nel punto in cui era stata realizzata la deviazione della Varesina per il cantiere. Poiché rischiavano di essere danneggiati dai lavori dell'autostrada, i manufatti erano stati coperti a strati con la stessa terra rimossa quand'erano venuti alla luce. Una precauzione motivata anche dal rischio di vandalismi da parte di persone che potevano introdursi nell'area sotto tutela. 

Che cosa ne sarà, dunque, dei ritrovamenti? Una delle ipotesi avanzate da Comune e Pro Loco era creare un punto informativo con la documentazione, in attesa di poter esporre le mura delle abitazioni romane, ma non se n'è fatto più nulla. Per questo Biscella intende scrivere alla Soprintendenza “affinché ci faccia sapere quali intenzioni ha. Non possiamo accettare che un patrimonio storico di questa portata sul nostro comune non venga valorizzato. Vorremmo che ci fosse avanzata una qualche proposta: noi siamo pienamente disponibili a collaborare”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Grave incidente tra Ceriano e Rovello, tre feriti in un frontale | FOTO

È di pochi istanti fa l'incidente che si è verificato sulla Sp31, strada provinciale che da Ceriano Laghetto porta a Rovello Porro. Si...

Monza e Brianza, 380mila euro per migliorare sicurezza e impianti di videosorveglianza

"Migliorare la sicurezza sui territori, anche con con la realizzazione di nuovi impianti di videosorveglianza". È questo uno degli obiettivi fondamentali di Regione Lombardia...

Caronno: scoperta serra di marijuana in casa, 48enne ai domiciliari

Aveva allestito alcune stanze di casa come serre, con tanto di lampade solari, per la produzione di marijuana: è così finito in manette un...
Limbiate Istituto via pace

Limbiate, 26 insegnanti in isolamento nell’Istituto comprensivo di via Pace

A Limbiate ci sono 26 docenti in isolamento fiduciario nell'istituto comprensivo di via Pace. Sono 13 maestre della primaria di via Pace e 13...

Busto Arsizio, incidente sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un tornio

Nella mattinata di oggi, mercoledì 5 maggio, Christian Martinelli, operaio di 49 anni di Sesto Calende, è morto dopo essere rimasto schiacciato da un'enorme...
Bollatese Teva Nerviano lavoratori

La Teva di Nerviano chiuderà: molti lavoratori a rischio anche a Bollate e dintorni

Annunciata la chiusura della Teva di Nerviano: ci lavorano anche molti residenti del Bollatese. La Teva Italia di Nerviano chiuderà nel 2022, lasciando a casa...

Lombardia, approvata in consiglio regionale una mozione contro il coprifuoco

Nella giornata di oggi, martedì 4 maggio, il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione avanzata dal centrodestra circa l'abolizione del coprifuoco in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !