HomePrima PaginaAnziani nel mirino dei truffatori: "Mettete i soldi nel congelatore"

Anziani nel mirino dei truffatori: “Mettete i soldi nel congelatore”

748286-truffaAttenzione ai falsi addetti di Prealpi Servizi: fingendo di essere operatori dell’acquedotto, tentano di introdursi nelle abitazioni per mettere a segno furti o raggiri. Il più delle volte – com'è accaduto a Gerenzano – sostengono di dover effettuare controlli per la presenza di amianto nelle tubature; prendono di mira soprattutto gli anziani, ai quali è facile rifilare la richiesta di tirare fuori tutti i gioielli e riporli in un posto sicuro “perché possono essere danneggiati dal rilevatore”; il trucco consiste nel vedere dove vengono riposti i preziosi per appropriarsene in un momento di distrazione. A volte, addirittura, viene fatto coi soldi, sostenendo che devono essere messi nel congelatore per non bruciarsi.

L'azienda Prealpi Servizi comunica in una nota che “i nostri addetti, che si recano nelle abitazioni degli utenti allo scopo di effettuare riparazioni o manutenzioni, devono essere sempre muniti di apposito tesserino di riconoscimento; anche il personale che svolge le operazioni di lettura del contatore è tenuto a mostrare sempre il tesserino; in ogni caso, l’utente può scegliere di non far effettuare la lettura ma procedere alla comunicazione nei modi indicati sulla bolletta e sul sito dell'azienda". Cosa più importante, nessuno è autorizzato a incassare denaro per i servizi dell’acquedotto a casa degli utenti. Qualora si nutrano dubbi sull’identità degli addetti che si presentano alla porta, si deve chiamare Prealpi Servizi al numero 0332274939 per accertarsi che si tratti effettivamente di personale autorizzato. “Prealpi Servizi – conclude la nota – diffida chiunque dall’utilizzare abusivamente il nome della società e si riserva tutte le azioni legali del caso per tutelare la sicurezza dei cittadini e il buon nome dell'azienda".

Casi analoghi sono avvenuti per mano di malviventi che si sono spacciati per altre aziende di gestione degli acquedotti.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, “Perchè non posso toccare mio padre?”. Il direttore della Focris: “Applicato il...

"Il tempo finisce". Non è eterno e non va sprecato, specie nell'assistenza ai propri cari. Ne è consapevole Alessandra D'Ercole, mediatrice familiare: il papà,...

Principio di incendio in una villetta a Lazzate: intervento dei Vigili del fuoco

Ieri, martedì 22 giugno, intorno alle 13.30, i Vigili del fuoco sono intervenuti a Lazzate, in via Silvio Pellico 16, per un principio di...
Cormano Lotteria scontrini

Vinti a Cormano 10mila euro con la Lotteria degli Scontrini

Sono stati vinti a Cormano 10mila euro con la Lotteria degli Scontrini. Spesa fortunata per un cliente della grande distribuzione organizzata cormanese che con uno...

Limbiate: “C’è veleno per cani sul marciapiedi” Ma erano farina e bicarbonato contro le...

A Limbiate qualcuno ha chiamato la Polizia Locale per segnalare  tracce di veleno sul marciapiede, poi si scopre che era una forma di “autodifesa”...
tari raccolta rifiuti

Solaro, Tari pagata ma per il Comune risultano morosi

Tari pagata regolarmente ma considerati “morosi” dal Comune. Sono in aumento i casi di persone che, dopo avere regolarmente effettuato i versamenti della tassa...

Amazon, a Origgio sciopera il comparto sicurezza: “Trattati come lavoratori di serie B”

Un altro sciopero al centro logistico di Amazon. Da questa mattina alle 6 a incrociare le braccia sono i lavoratori della sicurezza e della...

Paderno, incidente in Milano-Meda: motociclista ricoverato in codice giallo

Un terribile incidente tra un'auto e una moto è avvenuto oggi, martedì 22 giugno, intorno alle 11.25 in Milano-Meda, all'altezza del Carrefour di Paderno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !