Home Prima Pagina Chiedono soldi in nome del Papa, ma sono truffatori

Chiedono soldi in nome del Papa, ma sono truffatori

bergoglio-papa-francesco-770x578Attenzione a chi si presenta alla porta spacciandosi per incaricato della parrocchia che raccoglie fondi distribuendo santini di Papa Francesco.

L'allerta c'è stata nei giorni scorsi a Caronno e Origgio, ma potrebbe presto diffondersi nei comuni della zona. Alcune persone hanno girato casa per casa con le foto del pontefice. “Salve, ci manda il parroco – hanno detto agli ignari cittadini – Stiamo raccogliendo offerte per l'attività parrocchiale”. Mostrando i santini, li hanno quindi consegnati in cambio di 5 o 10 euro o anche più. Un gesto di carità che sembra più che sincero ma che in verità nasconde una truffa, per quanto di poco conto possa essere: i parroci dei due comuni, infatti, non hanno incaricato nessuno di raccogliere fondi porta a porta. L'appello, dunque, è di diffidare di chiunque si presenti con questa scusa, perché di certo non è stato autorizzato ad agire in nome e per conto dei sacerdoti.

Proprio come i truffatori che nei mesi scorsi si sono spacciati per falsi addetti del gas, dell'azienda elettrica e del Comune. Il rischio, in questi casi, non è solo che chiedano soldi senza averne diritto ma che – distraendo i proprietari – possano commettere furti nelle abitazioni.

 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, assembramenti e mascherine abbassate: 15 multe, 10 sono minorenni

Giro di vite agli assembramenti nelle piazze e a chi non porta correttamente la mascherina. La polizia locale di Paderno Dugnano ha fatto scattare...

Lombardia zona rossa fino al 31 gennaio: negozi chiusi, parrucchieri aperti, scuole fino alla...

La Lombardia entra in zona rossa da domenica 17 almeno fino a domenica 31 gennaio. Ci saranno scuole in presenza solo fino alla prima media...
vigili del fuoco

Barlassina, pompieri in azione per incendio canna fumaria | FOTO

  I vigili del fuoco sono intervenuti questa mattina alle 11,30 a Barlassina per un incendio canna fumaria. La richiesta di intervento è partita da una...
palestra

Palestre e piscine chiuse per i Dpcm anti Covid: in Lombardia a rischio il...

Anche con il nuovo Dpcm del Governo,  palestre e piscine restano chiuse per l’emergenza Covid. Un ulteriore prolungato stop che aggrava lo stato di...
Limbiate pub muggiò

Limbiate: impossibile andare avanti, Luca e Ennio chiudono lo storico pub di Muggiò

Ennio e Luca, padre e figlio di Limbiate, si sono arresi, ad aprile chiuderanno definitivamente il pub che gestiscono da 11 anni a Muggiò.  Le...

Voragine sulla Saronnese, transenne all’incrocio di Uboldo

Una buca in mezzo all’incrocio sulla Saronnese, a Uboldo, ha messo in allarme la polizia locale, il Comune e Saronno Servizi, che sono intervenuti...

Bollate, gestione insostenibile: In Sport lascia il centro sportivo comunale

Una gestione insostenibile. In Sport, la società che a Bollate ha in gestione il Centro Sportivo Comunale, ha fatto sapere tramite comunicato ufficiale che...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !