HomeEDITORIALIGermania – Brasile: 7 a 1

Germania – Brasile: 7 a 1

L’hanno vista in molti, l’hanno saputo tutti: martedì sera ai Campionati Mondiali di calcio è andata in scena una storia che va al di là di una semplice partita di pallone. Si sono incontrati, anzi, scontrati due mondi e il risultato si è visto: l’organizzazione contro la fantasia, la durezza contro l’estro, la freddezza contro l’emotività. Hanno vinto l’organizzazione, la freddezza e una certa dose di cattiveria: 7 a 1 per la Germania sul Brasile.

E’ stato bello ascoltare i commenti della gente il giorno dopo, perché tutti avevano qualcosa da dire, ma, scavando fino in fondo, si poteva notare che la gente si divideva in due gruppi: i “buoni di cuore” e i “freddi di cuore”. La maggior parte, i buoni, erano dispiaciuti, perché è sempre triste veder umiliare le persone, specie nello sport; l’altra parte, i freddi, erano ammirati dalla determinazione dei tedeschi, che non hanno mollato neppure quando stavano stravincendo, hanno voluto umiliare il Brasile e pareva quasi ne godessero.

Ma, cattiveria o no, freddezza o no, qualcosa dai tedeschi dovremmo imparare anche noi. Basta guardarli in faccia quando cantano l’inno nazionale all’inizio della partita: nessuno di loro ha la cresta, nessuno ha il codino, nessuno ha le ciglia rifatte, nessuno è ricoperto da tatuaggi. L’esatto contrario di tanti nostri coccolatissimi calciatori italiani. Forse un po’ di normalità farebbe bene anche ai nostri, che a volte in campo più che calciatori sembrano fotomodelle.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
draghi green pass

Obbligo di Green pass al lavoro, tutte le regole del nuovo decreto

E’ stato approvato ieri il nuovo decreto del Governo che estende l’obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori, dal settore pubblico a quello...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !