HomePrima PaginaLa Corte dei Conti a sindaco e assessori: "I telegrammi pagateveli voi"...

La Corte dei Conti a sindaco e assessori: “I telegrammi pagateveli voi”

corte dei contiIncredibile ma vero, la Corte dei Conti ha contestato al Comune di Origgio l'inserimento in bilancio, nel consuntivo del 2013, dei 143 euro spesi per i telegrammi. Quando gli amministratori pubblici hanno ricevuto la comunicazione, sono rimasti stupiti: possibile che i messaggi di condoglianze e felicitazioni non debbano più essere “finanziati” dalle casse comunali? “I telegrammi si riferiscono alle condoglianze trasmesse ai parenti dei cittadini benemeriti che sono venuti a mancare e ai genitori dei nuovi nati – spiega il vice sindaco Evasio Regnicoli – Fino all'anno precedente era normale finanziarli coi fondi di bilancio, mentre adesso, a quanto pare, non è più possibile”. Risultato: in giunta non è stata ancora presa una decisione, ma sembra proprio che – per continuare la “tradizione” dei telegrammi – sindaco e assessori debbano cominciare a pagarseli di tasca loro (magari facendo una colletta?). C'è un precedente. Anni fa la magistratura contabile, che verifica la correttezza nella gestione dei soldi pubblici, aveva avvertito il Comune sul costo dell'acqua minerale bevuta nei consigli comunali: da allora ad acquistarla (andando al supermercato per rifornirsi di bottiglie) sono gli amministratori, che provvedono di tasca propria.

Inezie nel Paese degli sprechi e delle ruberie.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cani anti covid

I cani anti-Covid dei carabinieri addestrati con i pazienti del Sacco di Milano |...

Nella primavera 2021 l’Università degli Studi di Milano e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per l’impiego di cani del Centro...
droga saronno cesate

Droga: donna di Saronno a capo della banda tradita dal socio, 5 arresti tra...

Una donna di Saronno è ritenuta a capo della banda arrestata in queste ore dai carabinieri della Compagnia di Desio per traffico di stupefacenti....

Saronno, obbligo di mascherina all’aperto ma solo in certe vie e in certi orari

Anche a Saronno scatta l’obbligo di mascherina all’aperto in centro, ma solo nei fine settimana e nei giorni festivi. Lo prevede l’ordinanza emessa mercoledì...

Caronno, alloggi protetti per anziani nell’ex Casa Borsani

Alloggi protetti e assistenziali nel futuro di anziani. E’ quanto prevede il progetto che sta maturando a Caronno Pertusella dopo che è stata riscontrata...
Gabriel Papa

Solaro, la scultura della speranza, artista consegna la sua opera al Papa

Da Solaro in Vaticano per consegnare a Papa Francesco l'opera ispirata dal messaggio urbi et orbi del Pontefice per il Covid. Quell’immagine forte di...
treno neve

Trenord, guasto elettrico a Novate Milanese: ritardi fino a 40 minuti

Un guasto alla linea elettrica nella stazione di Novate Milanese sta causando ritardi fino a 40 minuti, con conseguente variazioni di percorso e cancellazioni...
ladro notte

Origgio: suona l’allarme del vicino, insegue il ladro

Ha sentito dei rumori sospetti, poi l’allarme del vicino, si è affacciato e, quando ha visto un ladro, non ha esitato a inseguirlo. Protagonista...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !