Home Prima Pagina Colpiti da legionella, un morto. Timori per gli impianti idrici

Colpiti da legionella, un morto. Timori per gli impianti idrici

imageLa legionella, grave malattia che provoca una polmonite spesso mortale, ha colpito due uomini di Cislago: un 68enne di via Istria, che fortunatamente ha sconfitto la malattia all'ospedale di Desio, e un'83enne di via Mazzini, deceduto all'ospedale di Busto Arsizio. Il dato singolare è che le loro case si trovano nelle vicinanze, il che fa temere ai parenti che i batteri siano presenti negli impianti idrici. Certo non è il caso di fare allarmismo: sia perché non ci sono elementi che provano la propagazione della legionella in zona sia perché la famiglia dell'uomo morto non ha ancora ricevuto la cartella clinica. Fatto sta che i familiari chiedono chiarezza alle autorità sanitarie e al Comune: “In gioco c'è la salute pubblica – affermano – Pertanto restiamo in attesa di spiegazioni esaurienti e, soprattutto, di certezze circa lo stato di manutenzione degli impianti idrici”.

“Stiamo aspettando l'esito delle indagini dell'Asl – riferisce il sindaco Luciano Biscella – ma dai dati in nostro possesso gli impianti idrici sono perfettamente puliti e a norma”. Il primo cittadino, che nei giorni scorsi si è ampiamente occupato della vicenda interloquendo con gli organi competenti, invita alla prudenza: “Secondo il medico sanitario del Comune non c'è ragione di preoccuparsi di chissà quale diffusione dei batteri; comunque sia, per sicurezza, ha consigliato una pulizia accurata di tutte le tubature dell'appartamento in questione”. Biscella ha poi chiamato in causa Aqua Seprio, azienda di Mozzate che ha in gestione l'acquedotto comunale, secondo cui le analisi chimiche dell'acqua sono a norma e tutti gli impianti idrici sono puliti e in buone condizioni, a norma di legge.

 

 

 

 

 

 

 



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pedemontana: camion si ribalta all’altezza di Lomazzo

E' rimasto leggermente ferito il conducente dell'autoarticolato che oggi, 7 luglio, alle ore 13, si è ribaltato sulla rampa dell'autostrada Pedemontana. Il motivo dell'incidente,...

Cormano: commercio abusivo 3mila euro di multa a sequestro di 15 orologi

Un’operazione contro il commercio abusivo è stata condotta all’alba di sabato 4 luglio dalla Polizia Locale di Cormano nella zona di via Leopardi. Da tempo...
video

“Cosa c’è?” “Tanti soldi!” assalti al bancomat con esplosioni, arresti nei campi nomadi |...

https://youtu.be/vBRvUeWIZj8 La Polizia di Stato ha arrestato una banda di criminali con base nei campi nomadi Milano, accusata di assalti ai bancomat con esplosivo e...
Paderno ladri piccone Camera del Lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

A Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro. Hanno preso a martellate una finestra e un muro della...
Inps riapre sportelli

Bollate e Paderno: l’Inps si prepara a riaprire gli sportelli

L’Inps si prepara a riaprire i front office. Nelle scorse settimane abbiamo scritto della chiusura degli uffici Inps, che non ricevono il pubblico nemmeno su...

Caronno, scaricatore abusivo tradito dallo scontrino della banca

  Non lascia scampo la lotta contro le discariche abusive: la polizia locale, seppure con un numero limitato di agenti e oberata da numerosi incarichi,...
Milano Meda cantiere

Milano-Meda, al via cantieri notturni fino al 14 luglio

Serate di lavori sulla Milano-Meda per sistemare asfalto, barriere e pannelli luminosi. Riapre questa notte il cantiere sulla Milano Meda per i lavori di manutenzione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !