Home EDITORIALI Assumiamo altri 100mila dipendenti pubblici. Evviva!

Assumiamo altri 100mila dipendenti pubblici. Evviva!

Il governo, in questa fine estate, annuncia che deve trovare le risorse per assumere altri centomila dipendenti pubblici, da destinare alla scuola. Voi direte: “Bene, così c’è più lavoro!”. Io non ne sono così convinto. Io dico: “Male, così ci saranno più tasse e balzelli ad ammazzare la nostra economia!”. L’Italia ha un numero di dipendenti pubblici folle, altissimo, esagerato ed è questo il vero e unico problema del nostro Paese: tutte le risorse dello Stato vanno a finire lì, negli stipendi pubblici, anziché usare quei soldi per aiutare a sviluppare il turismo, la cultura, i nostri fantastici prodotti agricoli, che porterebbero molti posti di lavoro in più… Invece no, non è possibile perchè non ci sono soldi. Potremmo essere il primo Paese al mondo, perché l’Italia è ricchissima di talenti, invece tutto va bruciato nello stipendificio. E la beffa è che il servizio pubblico, che dovrebbe essere il migliore al mondo visto quello che ci costa, invece molto spesso è solo burocrazia, è un nemico, un ostacolo, un far valere con frustrazione la propria unghia di potere.

Non c’è dubbio che la scuola pubblica vada rilanciata, non c’è dubbio che la via crucis dei precari vada risolta, ma una persona seria, un governo serio, prima di assumere altre 100mila persone, ne manda via 100mila inutili. Siamo con l’acqua alla gola, stiamo annegando nella melma, il debito pubblico continua a salire e noi assumiamo altre 100mila persone pagate con i nostri soldi? Qui c’è proprio qualcosa che non va.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pizzeria Donn’ Angelin, arrestati i titolari per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Sono finiti entrambi in carcere i coniugi della catena di pizzerie Donn' Angelin. Tra i reati contestati al titolare, uomo 40enne di Lissone e...
boscaiolo

Il boscaiolo finlandese ci guarda mentre spendiamo i suoi soldi

Quando spalmate la marmellata di albicocche su una fetta di pane imburrato, voi non lo sapete ma commettete un reato. Sì, un reato perché...

Solaro, distribuiti kit di benvenuti per i nuovi nati del 2020

  È terminata sabato scorso, 20 febbraio, a Solaro la distribuzione dei kit di benvenuto per i nuovi nati del 2020. Questa iniziativa, a costo...
giro italia senago

Giro d’Italia: il 30 maggio da Senago a Milano passando per Paderno Dugnano, Cusano...

Partenza da Senago e passaggio anche da Paderno Dugnano, Cormano e Cusano Milanino, per l’ultima tappa del Giro d’Italia 2021. L’appuntamento è al prossimo...
saronno vaccino

Covid, a Saronno pronto il punto vaccinazioni nella ex scuola Pizzigoni

La campagna vaccinale anti-Covid 19 entra nel vivo anche a Saronno. Il Comune ha messo a disposizione di Ats Insubria la palestra della ex...
gito Italia

Il Giro d’Italia 2021 passerà anche da Senago, l’anticipazione del sindaco

Il titolo del post pubblicato dal sindaco di Senago  Magda Beretta sulla sua pagina facebook, sembra davvero inequivocabile. “Senago si tinge di rosa” e...
Baranzate bomba musulmano

Baranzate, “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si spoglia nudo in strada

Qualche giorno fa a Baranzate un uomo si è messo a gridare in strada “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !