Home EDITORIALI I dipendenti del Comune di Locri

I dipendenti del Comune di Locri

Settimana scorsa, su questa stessa pagina, abbiamo espresso un forte No all’idea che lo Stato assuma altre 100mila persone prima di aver lasciato a casa 100mila “dipendenti pubblici inutili”: è vero, la scuola ha bisogno di nuove assunzioni, ma prima vogliamo una prova di serietà dallo Stato, perché ne abbiamo le tasche piene di pagare stipendi senza avere garanzie che la gente, poi, lavori davvero. E’ bene, dunque, spiegare cosa intendiamo quando parliamo di “dipendenti pubblici inutili”. Lo facciamo svelandovi alcune cifre secondo noi raccapriccianti. In Piemonte, regione ampia e piena di foreste e boschi, lavorano (dati del 2013) 406 guardie forestali. In Sicilia, invece, lavorano 28.000 forestali. A Pioppo, frazione di Monreale, su duemila abitanti ci sono ben 383 forestali (Fonte “Il fatto quotidiano”, 21 maggio 2013), quasi tutti dipendenti della Regione. Così come sono dipendenti regionali gli oltre 10mila operai della Calabria che, stando al sito Libero.it, sono destinati alla cura delle foreste. Sono tutti così fondamentali? Non prendeteci in giro!

Per non parlare dei dipendenti comunali di Locri, 125 persone per 12mila abitanti: il sindaco, disperato per l’assenteismo (in media ha al lavoro ogni giorno 25-30 dipendenti su 125), ha scritto addirittura a Gesù Cristo per chiedergli un miracolo. Quegli assenteisti sono tutti davvero malati? C’è l’ebola o la peste a Locri? Non andrebbero licenziati molti di loro e i medici che gli firmano i certificati? Perché l’Italia non dimostra, almeno una volta, di essere uno Stato serio, che premia i dipendenti pubblici corretti e onesti?

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fermi a comprare droga in macchina, rischio incidenti a Origgio e Uboldo

“Continuiamo a rischiare incidenti per colpa di chi si ferma a comprare droga”. Si moltiplicano le segnalazioni di automobilisti esasperati da quanto sia divenuta...
lavori strada

Milano-Meda: cantieri mobili di giorno e chiusure di notte per manutenzione

Riprendono da stanotte i cantieri sulla Milano – Meda per attività di manutenzione straordinaria e per le indagini previste nell’operazione ponti sicuri. I controlli sotto...
vaccino sindaci

Vaccino: Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano lo fanno in proprio, nella sede della Croce...

Da questo pomeriggio gli anziani over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto, stanno ricevendo la vaccinazione anti-Covid dal loro medico di base,...
carabinieri controllo Groane

Carabinieri travestiti da runners prendono pusher 22enne tra Solaro e Limbiate

Nella giornata di sabato 6 marzo i Carabinieri del Nucleo operativo di Saronno hanno arrestato un 22enne di origine marocchina per spaccio di sostanze...

8 marzo, “Just Like a woman” uno spettacolo sull’universo femminile col patrocinio di Saronno

«Femminicidio fenomeno impressionante, scuote la coscienza del paese». Lo ha detto questa mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della celebrazione al...

Covid, Draghi valuta l’idea di una super zona rossa per tutta Italia da settimana...

La situazione covid in Italia è tornata a complicarsi ulteriormente nelle ultime settimane e, nonostante le misure restrittive prese negli ultimi giorni (tra cui...

Troppo difficile lavorare a casa? A Origgio si può fare smart-working a Villa Borletti

Possono essere tanti gli ostacoli allo smart-working: figli a casa da scuola che hanno bisogno di attenzioni, rumori e vociare continui, incombenze domestiche varie....
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"