Home Prima Pagina Niente prestiti alle famiglie, anche se il Comune è garante

Niente prestiti alle famiglie, anche se il Comune è garante

Prestiti-personaliLe banche non concedono prestiti neppure quando il Comune fa da garante. Il caso di Caronno Pertusella insegna: seppure l’amministrazione abbia stanziato 50mila euro a titolo di garanzia sul micro-credito, nessuna banca si è resa disponibile a siglare la convenzione. Di conseguenza non è stato nemmeno aperto il bando per raccogliere le istanze da far vagliare da un’apposita commissione.

L’assessore alle Politiche sociali Viviana Biscaldi non nasconde la sua amarezza: “Sanno tutti che le banche, di questi tempi, non concedono facilmente finanziamenti – commenta – Tuttavia fa specie che non abbiano voluto tenere conto dei 50mila euro già inseriti in bilancio: chi può garantire meglio di un Comune? Soprattutto un Comune virtuoso come il nostro, in buona salute economica e rispettoso del patto di stabilità”. Di qui l’appello ad altri istituti di credito perché si facciano avanti: “Ci sarebbero, fra l’altro, ripercussioni positive in termini di immagine”.

Con questo progetto si contava di aiutare in primis le famiglie, ma anche a dare una mano alle persone di età non superiore ai 40 anni e ai lavoratori atipici: per accompagnarli al matrimonio, si sarebbero concessi loro prestiti per trovare una casa e un’occupazione. Infine i fondi erano destinati a chi avrebbe voluto avviare un’attività lavorativa individuale o associata.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...

Solaro, rapine e aggressioni a coetanei, 5 minorenni portati in comunità

Cinque minorenni tutti residenti a Solaro sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni per essere condotti in comunità di rieducazione su disposizione del Tribunale...

Lombardia, rischio zona rossa: parte il piano di vaccinazione di massa

Nella giornata di oggi, 3 marzo, hanno effettuato il passaggio alla zona arancione rinforzata 18 comuni della Provincia di Mantova, 9 comuni della Provincia...
Bollate droga casa

Bollate, affidata in prova ai servizi sociali, spaccia droga in casa: 36enne arrestata

Ieri pomeriggio a Bollate (MI), la Polizia di Stato ha arrestato una cittadina italiana di 36 anni per detenzione ai fini di spaccio di...

“Ci hanno chiuso a Uboldo”: petizione chiede di modificare il rondò di Saronno

Non si rassegnano i residenti al confine con Saronno: l’isolamento nel quale vivono nell’ultimo tratto di via Ceriani a Uboldo li spinge a riproporre...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !