HomeEDITORIALIIl 50% del Tfr

Il 50% del Tfr

Il governo sta preparando la nuova Legge di stabilità, che dovrà da un lato tagliare le spese per frenare il folle debito pubblico e dall’altro cercare risorse per rilanciare l’economia. Tra le proposte circolate in questi giorni, ce n’è una molto interessante: per aumentare il potere d’acquisto dei lavoratori, si vuole inserire in busta paga il 50% del Tfr che ogni mese l’azienda mette da parte per il suo dipendente. Sia chiaro, non si tratta di cifre da capogiro, per uno stipendio netto di 1200 euro significherebbe avere in tasca una quarantina di euro in più al mese, tuttavia, sommati ai famosi 80 euro, cominciano a essere un gruzzolo significativo.

Ma questa proposta ha anche un altro aspetto interessante: mette alla prova la serietà delle aziende. In teoria, le aziende private devono ogni mese accantonare la quota di Tfr lordo dei loro lavoratori, in realtà molte aziende utilizzano quel denaro per “autofinanziarsi” (parola che a voi suona come bella, in realtà vuol dire usare i soldi degli altri per coprire i propri debiti). Orbene: versare subito il 50% del Tfr ai dipendenti metterebbe sicuramente in difficoltà alcune aziende private, ma non peserebbe a chi invece ha sempre gestito i soldi con oculatezza. E lo Stato come farà, vi chiederete voi? Già, lo Stato, che è il peggior imprenditore del mondo, dove andrà a prendere quei soldi? E’ ovvio: la proposta in discussione prevede che il 50% del Tfr venga anticipato solo dalle aziende private, non da quelle pubbliche. Semplice, no?

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bovisio, si ribalta con l’auto rubata: feriti due 15enni, denunciato un 29enne di Limbiate

Si è ribaltato al volante dell'auto rubata, dopo una serie di manovre pericolose sull'asfalto bagnato. Nei guai è finito un 29enne di Limbiate che,...

Da fuori regione per comprare droga a Saronno e dintorni: sanzioni dei carabinieri

Prosegue senza sosta l’attività dei carabinieri di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, particolarmente diffuso nelle aree rurali e boschive di diversi comuni nella...

Uboldo: centra il 5 al SuperEnalotto e vince 50mila euro

Dopo i 500mila euro vinti al "gratta e vinci" mesi fa, Uboldo si conferma uno dei comuni più fortunati della zona.  In queste ore è...

Saronno, prime vaccinazioni nell’hub dell’Ex scuola Pizzigoni I VIDEO

Ore 8. Il signor Carlo è il primo paziente a ricevere il vaccino anti Covid nel centro allestito nella palestra dell’ex scuola Pizzigoni di...
Bollate spaccio

Operazione Arhat, 37 arresti, sgominata anche la banda che gestiva lo spaccio a Bollate...

Gestivano anche le piazze di spaccio di droga di Bollate e Baranzate alcuni dei 37 arrestati questa mattina nella maxi operazione dei carabinieri condotta...

A Uboldo raccolti 300mila punti Fidaty per comprare cibo per le famiglie in difficoltà

“Il Covid ha fatto tanto male, è tutt’ora un gravissimo problema, ma ci ha reso tutti più consapevoli di quanto sia grande il cuore...

Paderno, attivo il centro vaccini in oratorio: 50 vaccinazioni in un’ora, 2 rinunciano ad...

Alle 8:10 è stata somministrata la prima dose al centro vaccini di Paderno Dugnano. Venti minuti prima sono partite le registrazioni nella palestra dell’oratorio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !