Home STORIE L'Iron man di Limbiate conquista Lucca Comics

L’Iron man di Limbiate conquista Lucca Comics

1lim_iron1Da Limbiate a Lucca con l’armatura di Iron Man. Diego Capuozzo, trentenne limbiatese, ci racconta la sua singolare esperienza dietro l’armatura del celebre personaggio dei fumetti della Marvel. “Quando ho iniziato a costruirla- spiega- non credevo che l’avrei mai indossata. Inizialmente volevo solo il casco di Iron Man, da mettere in casa come soprammobile. Ho iniziato a farlo tre mesi fa, con cartone plastificato. Pronto il casco, mi sono reso conto che era proprio simile all’originale e in più mi ero divertito a farlo. Così ho pensato di farmi l’intera armatura, da lasciare sempre come soprammobile, ingombrante e originale, in casa mia”. Una costruzione che lo ha impegnato dopo il lavoro per circa 3 mesi, “Sono servite 280 ore di lavoro” sottolinea e che lo ha visto investire circa 400 euro di materiale. “Poi degli amici di Limbiate lo hanno visto e mi hanno proposto di andare a Lucca in occasione del Lucca Comics indossandola”. È una fiera dedicata al fumetto, all'animazione, ai giochi (di ruolo, da tavolo, di carte), ai videogiochi e all'immaginario fantasy e fantascientifico, che si svolge in Toscana, nei giorni a cavallo tra ottobre e novembre. “Non c’ero mai stato- continua Capuozzo- e ho accettato l’invito. Siamo partiti in 4 da Limbiate, io con la mia armatura, una volta arrivati l’ho indossata ed è stato il delirio”. Durante la manifestazione diverse sono le persone, così dette “Cos play”, che si travestono e rendono per un giorno la città di Lucca surreale. “Con la mia armatura non sono riuscito a fare più di 300 metri, tutti continuavano a fermarmi, mi chiedevano di scattare foto con loro. Non ho visto molto della fiera, ero diventato io una delle attrazioni principali e la cosa più carina sono stati i bambini che con i loro occhioni mi guardavano proprio come se avessero visto Iron Man”. Un’esperienza decisamente suggestiva, in uno scenario che aveva dell’incredibile per Diego Capuozzo che non è arrivato semplicemente vestito da beniamino dei fumetti, ma con un’armatura costruita interamente da lui, che ha saputo non solo reggere la competizione con le altre, ma addirittura superarle. “Ora che sono rientrato diversi amici mi hanno chiesto di partecipare con la mia armatura al compleanno dei loro figli, per portare un po’ di originalità alla loro festa. Il mio sogno però è quello di riuscire ad organizzare qualcosa all’interno delle pediatrie degli ospedali. Basta così poco per far sorridere un bambino e mi piacerebbe donare un sorriso a chi attraversa momenti difficili”. Per chi volesse saperne di più Diego ha creato una pagina Facebook sulla sua armatura che risponde al nome di “Iron man Cpz”.

Daniela Salerno


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

gito Italia

Il Giro d’Italia 2021 passerà anche da Senago, l’anticipazione del sindaco

Il titolo del post pubblicato dal sindaco di Senago  Magda Beretta sulla sua pagina facebook, sembra davvero inequivocabile. “Senago si tinge di rosa” e...
Baranzate bomba musulmano

Baranzate, “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si spoglia nudo in strada

Qualche giorno fa a Baranzate un uomo si è messo a gridare in strada “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si è...

Desio, focolaio covid nel reparto di ortopedia dell’ospedale: positivi 12 pazienti e 3 operatori...

Occhi puntati sull'Ospedale di Desio, dove si sarebbe acceso un focolaio di covid all'interno del reparto di ortopedia. Stando alle informazioni filtrate per ora,...

Garbagnate Milanese, piromani appiccano un incendio nella chiesa dell’ex ospedale

Nel pomeriggio di domenica 21 febbraio dei vandali hanno fatto irruzione all'interno della chiesa abbandonata dell'ex Ospedale G. Salvini di Garbagnate Milanese, appiccando un...
Baranzatese Covid positivo test sierologici

Un atleta è positivo: la Baranzatese distribuisce a tutti i test sierologici

Un atleta della Baranzatese è risultato positivo al Covid e la società sportiva distribuisce a tutti i test sierologici. La lotta al Covid passa anche...
fily misinto

Misinto, in ricordo di Fily, 60mila euro alla ricerca contro i tumori

Nel terzo anniversario della morte di Filippo Finocchio, scomparso a soli 15 anni per un tumore, l’associazione Insieme per Fily, nata per mantenere il...
Attanasio ambasciatore limbiatee

Limbiate, venerdì in Comune l’addio all’ambasciatore morto in Congo, sabato funerali al centro sportivo

La salma dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, di Limbiate, insieme a quella del carabiniere Vittorio Iacovacci, di Sonnino (Latina), morti nell’agguato di lunedì...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !