Home ARCHIVIO Fucile in braccio, volto coperto Così rapinano (pure) il Sindaco

Fucile in braccio, volto coperto Così rapinano (pure) il Sindaco

carabinieri_cusanoSono entrati in azione con volto coperto e fucile in mano. In coppia per rapinare la farmacia del sindaco Marco Alparone a Paderno Dugnano, che al momento si trovava impegnato con il Consiglio Comunale. Interminabili attimi di terrore si sono vissuti ieri sera nella rivendita di medicinali di Cassina Amata, dove l’intero incasso del pomeriggio ha preso il volo. Attorno alle 19.20, i due hanno raggiunto in moto la farmacia lungo la Comasina. Totalmente coperti da caschi integrali, tute da moto e guanti hanno fatto irruzione. All’interno hanno puntato al bancone imbracciando un fucile a canna mozza, qui hanno intimato di consegnare l’incasso. Arraffato il bottino stimabile in un migliaio di euro si sono diretti verso la porta di ingresso, ignorando che da lì è possibile solo accedere alla farmacia, ma non uscirne. Per evitare inutili tensioni e che la situazione degenerasse è stata aperta loro prontamente. All’esterno sono risaliti in sella alla moto fuggendo tra le auto incolonnate lungo la Comasina. Alcuni passanti vedendo quella scena da film si sono appuntati il numero di targa dello scooter. Da qui sono partite le indagini dei carabinieri della locale Tenenza arrivati pochi minuti dopo. L’ultima rapina alla farmacia Santa Teresa risale all’estate 2013, quando aveva fatto visita un rapinatore solitario che per camuffarsi era ricorso a una parrucca biondo platino. Il balordo è stato acciuffato poco dopo. Aveva commesso ben quattro rapine ai danni delle farmacie tra Paderno e Senago.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Baranzate, aggressione finisce a coltellate: 30enne al Niguarda

È stato soccorso con ferite alla tempia e alla mano tipiche da coltello o cacciavite. Attorno a sé sangue e tante domande che ancora...

Coronavirus, Sesto San Giovanni piange Andrea: caposquadra della Croce Rossa

Sesto San Giovanni piange Andrea Cuomo, caposquadra del comitato della Croce Rossa. Nella giornata in cui si contano 355 casi di cui 191 persone positive...
auto pirata travolge giovane Cesate

Coronavirus, l’allarme da Niguarda: boom intossicazioni da disinfettanti

Il centro Antiveleni di Niguarda denuncia un problema collaterale legato all’emergenza Coronavirus: la forte crescita dei casi di intossicazione domestica da disinfettanti. Il problema, secondo...

Coronavirus a Caronno Pertusella: i morti sono 6 e i contagiati 48

A Caronno Pertusella, purtroppo, è stata la giornata del sesto morto da Coronavirus: è deceduto un altro anziano, un uomo di 81 anni. Un...

Uboldo, in viaggio con Francesco: “Io camionista ai tempi del coronavirus” | VIDEO

https://youtu.be/8Z-TIp1xWuo “Oggi vi porto al lavoro con me”. Esordisce così il video di un camionista di Uboldo, Francesco Daniello, che ha voluto documentare “come lavoriamo...

Coronavirus a Paderno Dugnano: contagi a tre cifre. 101 positivi, 10 morti

Contagi da coronavirus a tre cifre anche a Paderno Dugnano, dopo Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Cologno Monzese. Salgono a 101 i casi...
Filippo trapianto

Filippo, 80 giorni dopo il trapianto a Brescia: qui ambulanze ed elicotteri per il...

Filippo è il bimbo di Cusano Milanino che all’inizio di gennaio è stato sottoposto finalmente a trapianto di midollo osseo per superare la gravissima...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !