Home Prima Pagina Muore sotto al treno a 27 anni Choc in stazione a Caronno

Muore sotto al treno a 27 anni Choc in stazione a Caronno

investimento_1Domenica mattina all’insegna della tragedia per Caronno Pertusella. Sono state le sirene dei mezzi di soccorso a svegliare la gran parte dei frontisti della stazione ferroviaria. Qui poco dopo le 8 ha perso la vita un ragazzo di appena 27 anni. Un treno del servizio Malpensa Express se lo è portato via strappandolo alla vita. E’ ancora in corso di ricostruzione da parte delle forze dell’ordine l’esatta dinamica dell’incidente. Il ragazzo pare si trovasse lungo la banchina, quando è transitato a piena velocità il convoglio 324 partito alle 7.56 dall’aeroporto di Malpensa. Il treno del servizio aeroportuale stava transitando regolarmente sul binario dedicato ai convogli che non effettuano fermata nella stazione di Caronno. Alle 8.20 all’altezza dell’impianto ferroviario di piazza Pertini è avvenuta la tragedia. A nulla è servito il tentativo di arrestare il treno che in quel tratto raggiunge la velocità massima consentita. Nonostante i segnali acustici attivati e l’attivazione del freno d’emergenza, il convoglio si è completamente arrestato poco prima della successiva stazione di Cesate. Immediatamente allertato il 118 giunto con un’ambulanza e un’automedica sul posto, i sanitari hanno potuto solo constatare l’avvenuto decesso. Per tutta la durata dei rilievi la circolazione è stata bloccata sul solo binario della linea veloce diretta verso Milano con ritardi medi di 20 minuti e rallentamenti in prossimità della fermata di Caronno e tra Garbagnate Milanese e Saronno. Le operazioni di rimozione della salma si sono concluse solo in tarda mattina, quando il magistrato intervenuto ha dato il nulla osta al ripristino della circolazione. Al momento non sono state ancora rese note le generalità della vittima.

Simone Carcano

caronno_1caronno_2  caronno_3 caronno_4

 



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

curva amadori 30

Coronavirus, la Curva Amadori funziona; lo statistico di Solaro: “mi sono commosso”

La “Curva Amadori” sta centrando le sue previsioni, i dati e i calcoli continuano a far ben sperare. L’aggiornamento quotidiano curato da Alessandro Amadori, ...
coda tigros

Coronavirus, a Bollate prime code ai supermercati anche con la spesa a turni

E’ durata solo lo spazio di un mattino l’illusione che l’introduzione dei turni per la spesa avesse risolto il problema delle code nei supermercati...

Uboldo: confinato a casa, non sa che gli hanno rubato la macchina

Confinato a casa per il Coronavirus, non si è accorto che gli avevano rubato la macchina, ritrovata a Uboldo. Protagonista della disavventura è un uomo...
Banca chiusa ceriano

Coronavirus, sportelli chiusi e confusione al Banco Bpm di Ceriano e Bollate

Sportelli chiusi senza preavviso, code e confusione fuori dalle banche del gruppo Banco Bpm questa mattina a Bollate e Ceriano Laghetto. L’istituto di credito a...
Bollate coda supermercato

Coronavirus, a Bollate la spesa a turni in base al cognome ha azzerato le...

AGGIORNAMENTO ore 16,30: Nel pomeriggio sono tornate le code  Da questa mattina è in vigore a Bollate l’ordinanza del sindaco che impone la spesa a...

Coronavirus, assessore di Cislago stampa e consegna gratis i compiti a casa

Si è messa a disposizione per stampare gratuitamente materiale didattico per chi non ha la stampante a casa: è l'assessore alla Pubblica istruzione di...

Coronavirus: i buoni spesa per i Comuni da Bollate a Garbagnate fino Paderno e...

Inizia la settimana dei buoni spesa in aiuto a quelle famiglie che non riescono a fare la spesa per via delle limitazioni imposte per...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !