Home EDITORIALI Perché siamo così incoerenti?

Perché siamo così incoerenti?

Noi Italiani siamo un popolo che troppo spesso dimentica la coerenza: predica bene e razzola male. Proprio in questi giorni sono emersi due casi clamorosi, uno nazionale e uno locale, che dovrebbero far riflettere (ma tanto, poi, non cambia nulla).

Quello nazionale è il caso di Roberto Helg: è il presidente della Camera di commercio di Palermo, l’ente che, tra l’altro, nel suo statuto promuove “la cultura della legalità come condizione necessaria per la crescita economica”. E’ stato arrestato per aver chiesto una tangente da 100mila euro. Evviva. Ma non solo, perché Helg è stato eletto presidente della Camera di commercio sebbene la sua catena di negozi fosse stata dichiarata fallita. Questa sì che è coerenza…

Il caso locale riguarda il giuramento che i cittadini stranieri devono proferire (per legge) per diventare cittadini italiani. Il sindaco di Uboldo e quello di Cairate si sono opposti nel concedere la cittadinanza a due stranieri che non parlavano l’italiano, per cui non potevano proferire coscientemente il giuramento. Il prefetto di Varese è intervenuto dicendo che i sindaci non hanno tale potere discrezionale. Ma allora, ci chiediamo, quel giuramento è una farsa? Dov’è la coerenza tra chi deve giurare e chi non sa quello che dice?

Speriamo almeno che siano coerenti i bambini di una Quinta elementare di Garbagnate: alcuni genitori della scuola avevano protestato per i troppi compiti dati a casa, loro ora rispondono (pag.65) sottolineando l’importanza dei compiti e del senso del dovere. Che bello! Speriamo che almeno loro facciano seguire alle parole i fatti, sarebbe un primo passo per cambiare l’Italia.

Piero Uboldi

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, elezioni al ballottaggio: gli apparentamenti con i due sfidanti a sindaco

A Saronno gli apparentamenti ufficiali sono chiusi. Inizia l'ultima settimana di campagna elettorale prima del ballottaggio di domenica 4 e lunedì 5 ottobre. Obiettivo...

Bollate, arrestato marito violento: “Ti sciolgo nell’acido”. E le tira la cuccia del cane

Botte, frasi choc, minacce. E poi il lancio della cuccia del cane che è finita giù dalla finestra atterrando in giardino. Il marito violento...

Senago, la foto della volpe diventa virale: avvistamenti e sorpresa

A Senago si aggira una volpe. Le sue foto assieme agli avvistamenti diventano virali su Facebook. C’è chi l’ha notata aggirarsi in zona Papa...

Trenord, nuovo sciopero Orsa: i treni garantiti lunedì 28 settembre

Treni a rischio limitazioni e cancellazioni lunedì 28 settembre a causa di uno sciopero indetto dal sindacato Orsa dalle ore 10 alle ore 18....
ceriano auto ribaltata

Incidente tra Ceriano e Cesano, auto ribaltata più volte, 33enne in ospedale

Un uomo di 33 anni è stato trasportato in ospedale in codice giallo dopo essere volato fuori strada con l’auto a Ceriano Laghetto. L’incidente si...

Prendono il reddito di cittadinanza: a Gerenzano sanificano la mensa scolastica

A Gerenzano i beneficiari del reddito di cittadinanza sono stati impiegati nella mensa scolastica. Il confronto tra la dirigenza, docenti e responsabili dei vari plessi,...

Coronavirus a Limbiate, un altro bambino positivo al Covid: due classi in quarantena

Secondo caso di studente positivo al coronavirus a Limbiate. Salgono a due le classi in quarantena alla scuola don Milani. La conferma arriva dall'Amministrazione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !