Home EDITORIALI Risparmiamo carta? No, sarebbe meglio risparmiare idiozie

Risparmiamo carta? No, sarebbe meglio risparmiare idiozie

Arriva il tempo delle dichiarazioni dei redditi
e per i pensionati scatta l'operazione “caccia al Cud”, ovvero a
quel cedolino che per la maggior parte di loro rappresenta tutto quel
che serve per essere in regola con il Fisco e dimostrare di aver
versato il dovuto, prelevato direttamente alla fonte. Fino ad un paio
di anni fa il documento veniva recapitato per posta a domicilio ma
poi, in un sussulto di orgoglio e dignità, qualcuno a Roma deve aver
pensato che era vergognoso di questi tempi stampare e spedire ben 20
milioni di certificati; così lo scorso l'Inps anno decise che i Cud
si potevano ottenere solo scaricandoli on-line dal sito, previa
autenticazione. Fu un “calvario” per milioni di figli e nipoti
davanti al Pc a litigare con un sistema di autenticazione quantomeno
perverso, assai più complicato e meno funzionante di quelli degli
istituti bancari o delle carte di credito, dove i malintenzionati
avrebbero certamente da guadagnarci molto di più (all'Inps che vuoi
rubare? Al massimo puoi  scoprire finalmente quanto prende di
pensione il tuo vicino…) Passa un anno e torni sul sito dell'Inps,
forte del tuo codice  di autenticazione, faticosamente ottenuto
l'anno scorso. Non funziona, non c'è verso. L'unica è “revocarlo”
per poi generarne uno nuovo. Riparti da zero, re-inserisci tutti i
dati anagrafici, e-mail e numero di cellulare e alla fine scopri che
metà codice te lo mandano subito, con un SMS sul cellulare e l'altra
metà… “sarà inviata per posta ordinaria al suo domicilio”. Al
posto del Cud.    

 

Gabriele Bassani 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, elezioni al ballottaggio: gli apparentamenti con i due sfidanti a sindaco

A Saronno gli apparentamenti ufficiali sono chiusi. Inizia l'ultima settimana di campagna elettorale prima del ballottaggio di domenica 4 e lunedì 5 ottobre. Obiettivo...

Bollate, arrestato marito violento: “Ti sciolgo nell’acido”. E le tira la cuccia del cane

Botte, frasi choc, minacce. E poi il lancio della cuccia del cane che è finita giù dalla finestra atterrando in giardino. Il marito violento...

Senago, la foto della volpe diventa virale: avvistamenti e sorpresa

A Senago si aggira una volpe. Le sue foto assieme agli avvistamenti diventano virali su Facebook. C’è chi l’ha notata aggirarsi in zona Papa...

Trenord, nuovo sciopero Orsa: i treni garantiti lunedì 28 settembre

Treni a rischio limitazioni e cancellazioni lunedì 28 settembre a causa di uno sciopero indetto dal sindacato Orsa dalle ore 10 alle ore 18....
ceriano auto ribaltata

Incidente tra Ceriano e Cesano, auto ribaltata più volte, 33enne in ospedale

Un uomo di 33 anni è stato trasportato in ospedale in codice giallo dopo essere volato fuori strada con l’auto a Ceriano Laghetto. L’incidente si...

Prendono il reddito di cittadinanza: a Gerenzano sanificano la mensa scolastica

A Gerenzano i beneficiari del reddito di cittadinanza sono stati impiegati nella mensa scolastica. Il confronto tra la dirigenza, docenti e responsabili dei vari plessi,...

Coronavirus a Limbiate, un altro bambino positivo al Covid: due classi in quarantena

Secondo caso di studente positivo al coronavirus a Limbiate. Salgono a due le classi in quarantena alla scuola don Milani. La conferma arriva dall'Amministrazione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !