HomePrima PaginaMorto il 43enne precipitato con l'ascensore a Limbiate

Morto il 43enne precipitato con l’ascensore a Limbiate

Non ce l'ha fatta Giuseppe Panin, 43enne di Seregno, tecnico riparatore di ascensori, vittima ieri pomeriggio di un terribile incidente sul lavoro. Era stato ricoverato in gravi condizioni alla clinica Humanitas di Rozzano  dopo il terribile volo di cui era stato protagonista  in un condominio del centro. L'uomo era al lavoro su un ascensore  nel palazzo di piazza Repubblica, 1 quando, per cause ancora in corso di accertamento, la cabina dell'ascensore è precipitata verso il basso da un'altezza di oltre 15  metri. L'uomo è caduto insieme alla cabina, riportando sospette fratture e lesioni interne che, nel giro di 24 ore, l'hanno purtroppo portato alla morte.. Dopo l'allarme lanciato dai colleghi dell'azienda limbiatese specializzata nella manutenzione degli ascensori, sul posto si sono portate un'ambulanza, l'auto medica e l'elicottero del 118, insieme a mezzi dei Vigili del fuoco, con la squadra specializzata del nucleo Speleo alpino fluviale, che ha lavorato al fianco degli operatori del 118 per raggiungere l'uomo precipitato, metterlo in sicurezza e portarlo in superficie. Presenti anche Polizia locale di Limbiate e carabinieri della locale stazione che hanno effettuato i rilievi insieme ai tecnici dell'Asl per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. La Procura ha aperto un'inchiesta sull'accaduto. 

(aggiornamento di giovedì 2 aprile, ore 21.10) 

Un servizio dettagliato sull'incidente sarà sul numero in edicola da venerdì 3 aprile.   


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cani anti covid

I cani anti-Covid dei carabinieri addestrati con i pazienti del Sacco di Milano |...

Nella primavera 2021 l’Università degli Studi di Milano e l’Arma dei Carabinieri hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per l’impiego di cani del Centro...
droga saronno cesate

Droga: donna di Saronno a capo della banda tradita dal socio, 5 arresti tra...

Una donna di Saronno è ritenuta a capo della banda arrestata in queste ore dai carabinieri della Compagnia di Desio per traffico di stupefacenti....

Saronno, obbligo di mascherina all’aperto ma solo in certe vie e in certi orari

Anche a Saronno scatta l’obbligo di mascherina all’aperto in centro, ma solo nei fine settimana e nei giorni festivi. Lo prevede l’ordinanza emessa mercoledì...

Caronno, alloggi protetti per anziani nell’ex Casa Borsani

Alloggi protetti e assistenziali nel futuro di anziani. E’ quanto prevede il progetto che sta maturando a Caronno Pertusella dopo che è stata riscontrata...
Gabriel Papa

Solaro, la scultura della speranza, artista consegna la sua opera al Papa

Da Solaro in Vaticano per consegnare a Papa Francesco l'opera ispirata dal messaggio urbi et orbi del Pontefice per il Covid. Quell’immagine forte di...
treno neve

Trenord, guasto elettrico a Novate Milanese: ritardi fino a 40 minuti

Un guasto alla linea elettrica nella stazione di Novate Milanese sta causando ritardi fino a 40 minuti, con conseguente variazioni di percorso e cancellazioni...
ladro notte

Origgio: suona l’allarme del vicino, insegue il ladro

Ha sentito dei rumori sospetti, poi l’allarme del vicino, si è affacciato e, quando ha visto un ladro, non ha esitato a inseguirlo. Protagonista...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !