HomeEDITORIALIExpo da piangere

Expo da piangere

L’Expo, che aprirà i battenti tra pochi giorni, sarà una manifestazione meravigliosa, che merita di essere visitata, anche perché dedicata a un tema coinvolgente come il cibo. Tuttavia, noi giornalisti che abbiamo seguito i lavori svolti in questi mesi attorno ad Expo, siamo depressi, perché abbiamo visto quanto l’Italia sia un Paese malato, incapace di fare quello che saprebbero fare due bambini: parlarsi. Noi ci scandalizziamo quando vediamo crollare le autostrade del sud Italia, ma non crediate che qui le cose vadano molto diversamente. Alcune settimane fa abbiamo scritto del ponte che si sta costruendo nel posto sbagliato sul canale scolmatore, perché Expo e Aipo non si sono parlati. Nei giorni scorsi abbiamo fatto un sopralluogo sulle piste ciclabili che dalla nostra zona dovrebbero portare a Expo e abbiamo scoperto che mancano ponti e pezzi di percorso: all’Expo in bici rischiamo di doverci andare coi ramponi da montagna. A Bollate, sempre nell’ambito di Expo, è stata progettata una rotonda usando delle carte vecchie che non riportavano gli spogliatoi del campo di calcio appena realizzati: la rotonda ci passava sopra. Ma la cosa più deprimente è che, sempre per Expo, si doveva rifare l’alveo di un torrente poiché la strada accanto gli franava: hanno rifatto il tratto di alveo che non franava e non hanno rifatto quello che sta franando.

Viene da piangere, vero? Sì. Ma d’altra parte, finchè accettiamo che in Italia i grandi manager facciano i “padri-padroni”, restando per decenni sulle loro ricche poltrone (vedi il caso dell’Anas), probabilmente abbiamo solo quello che ci meritiamo.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, due donne vivono in tenda davanti al municipio: intervento del Comune

Due donne cinquantenni vivono in auto ormai da alcuni mesi a Bollate. Della loro vicenda il notiziario si è occupato nelle scorse settimane, ma...
lavori strada

Cormano, due giorni di chiusure tra la Milano-Meda e la Rho-Monza

Lavori allo svincolo di Cormano, chiusure per una notte e per quasi due giorni di due important svincoli tra la Milano-Meda e la Rho-Monza. In...

Confcommercio Bollate compie 60 anni: premiate le eccellenze al dettaglio I VIDEO I FOTO

«Sessant'anni significa aver condiviso momenti di grande sviluppo e soddisfazioni e momenti di grande crisi come gli ultimi mesi che hanno segnato tutti ma...
Solaro ministero finanziamento

Solaro, dal Ministero 3,7 milioni per trasformare un pezzo di paese

È stato ufficialmente confermato il finanziamento pubblico di 3.7 milioni di euro che il Comune di Solaro riceverà per il recupero della zona circostante...
carabinieri giorno

Paderno Dugnano, rubano bancomat al mercato e prelevano allo sportello: arrestati

I carabinieri hanno arrestato a Paderno Dugnano tre persone che prelevavano allo sportello con una carta Bancomat appena rubata nel vicino mercato. Si tratta...
prima pagina notiziario

Scandalo rifiuti illeciti nella nostra zona; presa la baby gang di Saronno | ANTEPRIMA

La notizia di apertura del Notiziario di questa settimana è lo scandalo dello smaltimento illegale di rifiuti scoperto a Rovellasca, che riguarda anche i...

Caronno e Origgio: la truffa corre al telefono. Falsi parenti chiedono soldi

La nuova frontiera della truffa non è solo il porta a porta bensì le telefonate: ci sono malviventi che chiamano a casa degli anziani...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !