HomeEDITORIALIExpo da piangere

Expo da piangere

L’Expo, che aprirà i battenti tra pochi giorni, sarà una manifestazione meravigliosa, che merita di essere visitata, anche perché dedicata a un tema coinvolgente come il cibo. Tuttavia, noi giornalisti che abbiamo seguito i lavori svolti in questi mesi attorno ad Expo, siamo depressi, perché abbiamo visto quanto l’Italia sia un Paese malato, incapace di fare quello che saprebbero fare due bambini: parlarsi. Noi ci scandalizziamo quando vediamo crollare le autostrade del sud Italia, ma non crediate che qui le cose vadano molto diversamente. Alcune settimane fa abbiamo scritto del ponte che si sta costruendo nel posto sbagliato sul canale scolmatore, perché Expo e Aipo non si sono parlati. Nei giorni scorsi abbiamo fatto un sopralluogo sulle piste ciclabili che dalla nostra zona dovrebbero portare a Expo e abbiamo scoperto che mancano ponti e pezzi di percorso: all’Expo in bici rischiamo di doverci andare coi ramponi da montagna. A Bollate, sempre nell’ambito di Expo, è stata progettata una rotonda usando delle carte vecchie che non riportavano gli spogliatoi del campo di calcio appena realizzati: la rotonda ci passava sopra. Ma la cosa più deprimente è che, sempre per Expo, si doveva rifare l’alveo di un torrente poiché la strada accanto gli franava: hanno rifatto il tratto di alveo che non franava e non hanno rifatto quello che sta franando.

Viene da piangere, vero? Sì. Ma d’altra parte, finchè accettiamo che in Italia i grandi manager facciano i “padri-padroni”, restando per decenni sulle loro ricche poltrone (vedi il caso dell’Anas), probabilmente abbiamo solo quello che ci meritiamo.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Senago, è morto Vincenzo: il 19enne travolto dal pirata della strada di Paderno

Non ce l’ha fatta Vincenzo Monti, il 19enne di Senago travolto da un pirata della strada di Paderno Dugnano nella notte tra sabato 17...

Tokyo 2020, Giorgia Bordignon di Gallarate medaglia d’argento nel sollevamento pesi 64kg

Duecentotrentadue. Tanti sono i kili alzati in totale dall'azzurra Giorgia Bordignon che ha così conquistato la medaglia d'argento nel sollevamento pesi categoria 64kg ai...

Bollate, partono i controlli serali della Polizia Locale nei fine settimana

Due pattuglie della Polizia Locale nelle vie di Bollate fino a tarda notte durante tutti i fine settimana estivi. È questa l’iniziativa dell’Amministrazione comunale...
Simone Mattarelli mistero

Trovato morto ad Origgio dopo l’inseguimento: udienza a novembre sul caso Mattarelli

Il prossimo 23 novembre il Gip del Tribunale di Busto Arsizio dovrà affrontare l’opposizione alla richiesta di archiviazione del fascicolo sulla morte di Simone...

Paderno: 30enne si butta dal balcone dopo la separazione, padre colto da malore

Si è buttato dal balcone al terzo piano da un condominio di via Armostrong nel quartiere di Calderara a Paderno Dugnano. Nonostante il volo di...
coda bollate villa arconati

Bollate semi-paralizzata per i lavori a Senago

Situazione di grave caos del traffico tra Bollate e Senago come effetto del primo giorno di chiusura della via De Gasperi di Senago. Ci...
Senago Droga

In casa 11 chili di hascisc: arrestato un 26enne di Origgio

Quando alla sua porta si sono presentati i poliziotti di Varese, uno spacciatore 26enne è rimasto sconcertato: mai avrebbe immaginato che fosse stato tenuto...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !