HomeEDITORIALICara Expo, qui c’è gente che lavora!

Cara Expo, qui c’è gente che lavora!

Gli operai di Autostrade per l’Italia hanno lavorato anche di notte per concludere in tempo per Expo il tratto di Rho-Monza di loro competenza, un’opera da 70 milioni di euro che doveva essere pronta assolutamente entro l’esposizione mondiale. Ebbene, ce l’hanno fatta, la nuova Rho-Monza è stata aperta. Peccato che, contemporaneamente, è stato chiuso lo svincolo principale che, dalla Milano – Meda, porta le auto in Rho-Monza. Chiuso per tutto il periodo di Expo. Come a dire: hanno corso tanto per realizzare la nuova strada, hanno lavorato anche di notte (dunque pagati il doppio, con soldi pubblici) e poi la strada viene semi-chiusa. Ma che senso ha? Ma chi prende queste decisioni? Ma i geni che stanno a Milano e decidono queste assurdità sanno che qui c’è gente che lavora e che ha bisogno di muoversi? Chi è lo sciagurato che crede che chiudere mezzo svincolo tra la Milano – Meda e la Rho-Monza sia come chiudere il “vicolo Corto” di Monopoli? Qui si chiude uno snodo vitale dell’economia locale, si blocca il lavoro e si costringono le auto a invadere le strade cittadine. E tutto questo perché? Perché si teme che forse, magari, in teoria, in certi momenti troppe auto potrebbero passare vicino all’Expo? Noi crediamo di aver già pagato un prezzo sin troppo alto di disagi per Expo, adesso abbiamo bisogno di lavorare, perché è vero che Expo può far ripartire l’economia italiana, ma non dimenticate che la locomotiva dell’economia italiana è proprio la nostra zona, e qualcuno ci vuole tenere tutti fermi.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

GIanetti carpenedolo

Gianetti Ceriano, licenziamenti confermati anche in appello

Caso Gianetti Ruote, il Tribunale di Monza in appello ha riconosciuto l'attività antisindacale dell'azienda ma non ha revocato la procedura di licenziamento. Sentenza che...

Garbagnate, investita dal Malpensa Express: morta una donna. Treni in ritardo tra Milano e...

Ritardi di un'ora per i treni in partenza da Milano Cadorna a causa dell'investimento di una donna all'altezza di Garbagnate Milanese. Sarebbe una donna...
Fontana Lombardia

Covid, la Lombardia resta zona gialla. Fontana: “Dobbiamo rimettere in moto l’economia e la...

Anche per la prossima settimana la Lombardia resterà in zona gialla. La decisione, presa nel consueto monitoraggio settimanale della cabina di regia di Iss...
sciopero treni

Trenord, sciopero dei treni il 30 gennaio: nessuna fascia di garanzia

Nuovo sciopero del personale di Trenord. Questa volta l'agitazione è in programma per domenica 30 gennaio. In Lombardia i treni regionali, suburbani e il...

Incidente a Cislago: investita sulle strisce, atterra l’elisoccorso

  Non si troverebbe in gravi condizioni la donna che questa mattina, dopo le 9.30, è stata travolta da un’auto sulla Varesina a Cislago....
prima pagina notiziario

Caos tamponi, famiglie disperate; Cusano, scomparso da un mese, indagini per omicidio | ANTEPRIMA

L’apertura del Notiziario del 28 gennaio è dedicata al caos tamponi che sta mettendo in difficoltà moltissime famiglie della nostra zona. Da Bollate a...
auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !