Home EDITORIALI L'Euro e la Dracma

L’Euro e la Dracma

Se voi, a casa vostra, ogni mese guadagnate 80 soldi ma ne spendete 100 per mangiare e vestirvi, cosa fate? O tagliate le spese, oppure, se sono indispensabili, chiedete un prestito a un amico che vi dia i 20 soldi mancanti. Passano i mesi, gli “amici” creditori aumentano, finchè qualcuno si stanca e vi chiede indietro i soldi. E’, più o meno, quello che sta accadendo alla Grecia. Qualcuno sicuramente è colpevole (in Grecia, non in Germania!) di aver speso per anni più di quel che lo Stato aveva, ma il vero problema ora è guardare oltre: se la Grecia andrà davvero in “default”, quel popolo sarà destinato per forza a soffrire. Soffrirà perché è abituato a spendere 100, ma avrà solo 80, perché non troverà più nessun “amico” a prestargli i 20 soldi che gli mancano. Per cui, quei tagli che oggi la Grecia fa fatica a digerire dovrà farli per forza. E’ vero, se esce dall’euro la Grecia può stamparsi tutta la moneta (dracma) che vuole e pagare tutti, ma la dracma si svaluterà paurosamente, lo Stato per acquistare il petrolio e i tanti beni che importa dovrà cambiare le dracme in dollari e sarà un bagno di sangue: se lo Stato stampa ancor più dracme, la dracma si svaluterà ancor di più e saremo da capo. Allora lo Stato dovrà chiedere più soldi ai cittadini con le tasse e così quei 20 soldi in più ricevuti dai greci torneranno indietro ancora allo Stato per acquistare dollari e dunque finiranno ancora alla finanza internazionale. Perché la matematica è matematica e l’economia è come un’enorme bilancia: non si scappa, non valgono i trucchi.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cocaina mascherina monopattino

Cocaina nella mascherina e fuga in monopattino, spacciatore arrestato a Milano

La Polizia di Stato ha arrestato l’altra notte a Milano un uomo per detenzione e spaccio di droga: aveva la cocaina nascosta nella mascherina...
metropolitana coltello

Vuol salire in metropolitana senza mascherina e tira fuori un coltello, 71enne arrestato

La Polizia è intervenuta ieri mattina alla fermata della metropolitana di Lambrate dove un 71enne senza mascherina pretendeva di salire a bordo di uno...

Gianni Rodari insegnò a Uboldo: conservato qui uno dei suoi quaderni

Nel centesimo anno dalla nascita di Gianni Rodari, celebrato ieri, si riscopre il forte legame di Uboldo col famoso scrittore di libri per bambini. Un...
donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !