HomeBOLLATESEFa troppo caldo, treni soppressi Trenord si scusa coi viaggiatori

Fa troppo caldo, treni soppressi Trenord si scusa coi viaggiatori

Trenord“Esprimiamo le nostre scuse e assicuriamo il massimo impegno nell'affrontare un’emergenza che non ha precedenti nella storia recente e che sta mettendo a dura prova i sistemi ferroviari di tutta Europa”. Arrivano le scuse di Trenord ai viaggiatori e pendolari dopo la pioggia di soppressioni delle ultime due settimane. Una situazione oltre il limite della tolleranza che ha visto saltare intere corse per giorni e giorni. La linea più bersagliata è stata la S9 Saronno-Albairate dove interi turni sono stati annullati lasciando i viaggiatori sulle banchine fino a 90 minuti in attesa di un treno. La causa del disservizio è rintracciata nel caldo eccezionale di questo mese di luglio che ha mandato in tilt i sistemi di raffrescamento e condizionamento dei convogli in servizio per intere giornate sotto il sole cocente. “Il problema dell’aria condizionata è fortemente connesso all’età della flotta – spiegano in una nota – oltre la metà della flotta di Trenord ha un’età media di 33 anni. Sulla maggior parte di queste carrozze gli impianti di climatizzazione sono stati installati solo successivamente alla loro entrata in servizio”. Sugli oltre 80 treni TSR entrati in servizio nell’ultimo decennio la situazione non è delle migliori. Si attende quindi di chiudere il semestre di Expo che ha imposto corse straordinarie e il completamento delle consegne di ulteriori 63 convogli, pari a 500 milioni di euro di investimento, che consentiranno di mandare in pensione i treni più datati e dare più ‘respiro’ a quelli moderni. “Solo il radicale rinnovamento della flotta consentirà di affrontare situazioni di emergenza come quella che stiamo vivendo in queste settimane – concludono da Trenord – Continuiamo a contare sulla professionalità del nostro personale e a confidare nella comprensione dei nostri Clienti, messa a dura prova dal caldo estremo”.

Simone Carcano


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Saronno, incendio in azienda dismessa, intervento dei pompieri | FOTO

I Vigili del fuoco sono intervenuti ieri sera a Saronno per l’ncendio all’interno di un’azienda dismessa. L’allarme è stato dato poco prima delle 21 da...
prima pagina notiziario

Green Pass, tutte le novità per spostarsi; Vincenzo non ce l’ha fatta, morto a...

La notizia di apertura del nuovo numero del Notiziario è quella sul Green Pass: tutte le novità per spostarsi in questa estate e frequentare...
Gianetti ruote consiglio

Gianetti, consiglio comunale davanti ai cancelli con consiglieri regionali e sindaci

Consiglio comunale aperto sul “caso Gianetti”, convocato davanti ai cancelli della fabbrica chiusa, questo pomeriggio a Ceriano Laghetto. Tante le risposte all’invito del sindaco...
virus

La variante Epsilon

L’alfabeto greco conta ventiquattro lettere, dalla Alfa alla Omega. Gli scienziati hanno l’abitudine di chiamare le varianti del Covid proprio con le lettere greche,...
meda sottopasso

Meda, furgone incastrato nel sottopasso ferroviario | FOTO

I vigili del fuoco sono intervenuti oggi pomeriggio alle 13,30 a Meda per liberare un furgone rimasto incastrato in un sottopasso. Il conducente del mezzo...

Rapina col martello a Senago: incastrato dal tatuaggio e arrestato a Bollate

I carabinieri hanno arrestato a Bollate il rapinatore col martello, che aveva minacciato una cassiera del supermercato Ins’s di Senago. L’uomo di 44...

Puzza di fogna in mezza Caronno: “Siamo stufi!”

E’ polemica per i cattivi odori di fogna. “Chissà perché, in questo periodo sono fissati tutti coi piccioni, ma in realtà c’è un disagio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !