Home EDITORIALI Italia e Grecia in fondo non sono così indebitate…

Italia e Grecia in fondo non sono così indebitate…

L’Italia, lo sappiamo tutti, è un Paese molto indebitato, ossia il nostro Stato ha debiti con i cittadini italiani e con gli investitori stranieri per un ammontare di oltre duemila miliardi di euro. Un debito enorme, certo, che è superiore di oltre il 130% rispetto al Pil, ossia alla ricchezza che il nostro Paese produce in un anno. E peggio sta la Grecia, in proporzione: il suo debito è “solo” di 315 miliardi, ma è pari al 180% del suo Pil. Noi da settimane leggiamo sui giornali e sentiamo in tv le acrobazie che si stanno facendo per cercare di salvare la Grecia dal crack finanziario, tuttavia c’è qualcosa che non quadra. E’ bene sapere, infatti, che Grecia e Italia sono Paesi quasi virtuosi ed esemplari se li confrontiamo col resto del mondo: gli Stati Uniti hanno un debito drammatico, secondo le ultime stime pubblicate dal Sole 24 ore è pari al 270% del Pil; il colosso Cina è messo ancor peggio, ha circa 25mila miliardi di debito, all’incirca il 280% del suo Pil. Il record però va al Giappone: il debito pubblico secondo alcuni studi sarebbe pari al 400% del Pil!

Il dato globale dell’intero pianeta è ancor più incredibile: il debito pubblico mondiale ammonta al 300% del Pil, il che significa che l’Italia e la Grecia sono davvero dei Paesi quasi virtuosi.

Allora viene da chiedersi: perché tutto questo accanimento dell’Europa su di noi (ai tempi del governo Monti) e sulla Grecia oggi? E’ vero, la Germania ha un debito basso (attorno al 70%), ma l’economia mondiale in questi ultimi anni è cresciuta proprio attraverso l’indebitamento. L’Europa, invece, vuole andare controcorrente. E’ la strada giusta o forse aveva ragione chi, vista ormai la situazione globale, chiedeva con forza di cambiare politica?

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

suore stalking

Frasi oscene per 2 anni sotto la stanza delle suore, denunciato 71enne di Monza

Frasi oscene pronunciate durante finte conversazioni telefoniche a sfondo sessuale sotto la finestra della stanza di due suore: due anni di pedinamenti e stalking. Un...
Coronavirus Confcommercio Lombardia

Coronavirus, Confcommercio Lombardia: la stretta costerà 860 milioni di euro al mese

Coronavirus, Confcommercio Lombardia lancia l'allarme: solo per i pubblici esercizi la stretta anti-Covid costerà in regione 860 milioni di euro al mese. "E' finito il...

Cislago, vandali prendono a calci il defibrillatore del parco

Ancora un atto di vandalismo contro un defibrillatore: succede a Cislago, dove stavolta è stato preso di mira quello donato dal Gruppo Alpini e...

Rissa al centro commerciale di Arese, carabinieri aggrediti: due arresti

Carabinieri aggrediti a “il Centro” di Arese, dove sono intervenuti per sedare una rissa: contro di loro calci, spintoni e insulti ed è pure spuntato...

Morto il 15enne travolto da un’auto fra Saronno e Rovello

E’ purtroppo morto il ragazzo di 15 anni che domenica è rimasto coinvolto in un grave incidente sulla strada provinciale che collega Saronno a...
Saronno Rovello Porro investito 15 anni bicicletta

Incidente tra Saronno e Rovello, 15enne in bici investito, scende l’elicottero

Grave incidente tra Saronno e Rovello, un 15enne in bici è stato investito, scende anche l'elicottero. Un ragazzo di soli 15 anni in bicicletta è...
Coronavirus decreto 25 ottobre Lombardia

Nuovo Decreto: i divieti fino al 24 novembre, anche in Lombardia

E' arrivato in mattinata l'ultimo Dpcm, previsto per la serata di sabato 24 ottobre, ma slittato a oggi, domenica 25. Il presidente del Consiglio, Giuseppe...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !