Home NORD MILANO Nuova stazione, grido d'allarme: “A Cormano via mille alberi”

Nuova stazione, grido d’allarme: “A Cormano via mille alberi”

stazione cus-corMille e passa cespugli. Quasi un centinaio di alberi da alto fusto. Ai quali se ne sommano 55 da frutto. Per un totale di 1186 piante tagliate. Sono gli allarmanti numeri che Legambiente ha diffuso del vero e proprio disboscamento causato per la costruzione della nuova stazione unificata Cusano-Cormano. E ora la sezione cormanese vuole avviare in tempi rapidissimi un tavolo di lavoro con Amministrazione Comunale e Ferrovienord per provvedere alla piantumazione di nuove essenze che compensino quelle eliminate negli ultimi due anni. Mille e quaranta sono i cespugli tra forsythia, lavanda, ligustro e photinia strappati da aiuole e aree verdi a ridosso della linea ferroviaria. Novantuno le piante da alto fusto come aceri, betulle, carpini, frassini olmi tagliati a cui si aggiungono noci, meli, ciliegi per un quantitativo di ulteriori 55 alberi. E la piantumazione di nuove essenze è in cima alle attività che Legambiente avvierà con il nuovo anno di lavoro. L’idea è quella di avviarle con il mese di novembre, ma tutto deve essere pianificato con un più ampio respiro. “Abbiamo chiesto al Sindaco di organizzare un incontro con Ferrovienord per un confronto ‘sereno’ su quando deve essere fatto – spiega Gianmario Ubbiali, presidente di Legambiente a Cormano – Non si tratta solo di piantare. Si deve partire da un progetto complessivo”. Perché prima di arrivare alla messa a dimora delle nuove piante si deve provvedere alla sistemazione dei terreni, alla preparazione delle buche e va definito chi sosterrà l’acquisto delle essenze. Senza dimenticare poi il ‘dopo’. “E' essenziale prevedere un contratto di manutenzione – conclude Ubbiali – Soprattutto per le innaffiature almeno triennale per garantire che l'investimento fatto, finanziario e di ‘fatica’, non sia vanificato da un'estate come questa del 2015”. 

Simone Carcano

 

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

mascherine scuola

Studenti contro la scuole chiuse, il Tar del Lazio riconosce le carenze del Dpcm

La prima sezione del Tar Lazio si è pronunciata oggi sulla richiesta di sospensiva dell'ultimo Dpcm, dando  una grande soddisfazione a un gruppo di...
Annasio coda

Limbiate. in tantissimi per il saluto all’ambasciatore, la moglie: “tradito da qualcuno vicino” |...

  Questa mattina, fin dall'apertura della camera ardente nel  Municipio di Limbiate, alle 10, si è formata una lunga coda di  persone per rendere omaggio...
Rapine Saronno Lodi

Arrestata la banda di rapinatori che seminava il terrore sulla linea Saronno-Lodi | VIDEO

Questa mattina sono stati arrestati 6 giovani tra i 20 e 26 anni accusati di essere i componenti della banda di rapinatori che ha...

Salvati da un canile lager: a Uboldo arrivati 30 cani maltrattati

Una trentina di cani salvati da un canile lager della Campania sono arrivati a Uboldo: sono stati inseriti nel rifugio “Una luce fuori dal...
incendio

Incendio in azienda di lavorazione metalli, maxi intervento dei Vigili del fuoco | VIDEO

Sono proseguite per tutta la notte le operazioni di spegnimento dell'incendio che si è sviluppato ieri sera alle  21  in  una fabbrica per la...
Covid Lombardia Milano

Covid, Lombardia a rischio zona arancione, tutti gli indicatori sono in aumento

La Lombardia rischia seriamente di tornare in zona arancione. La decisione verrà presa solo nel pomeriggio, ma gli indicatori che sono al vaglio della...
prima pagina notiziario

Limbiate, addio al nostro ambasciatore; Bollate resta rossa, contagi in aumento | ANTEPRIMA

La notizia di apertura di questo numero de Il Notiziario è  dedicata alla tragica morte in un agguato dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio,...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !