Home BOLLATESE “ Accanimento su Martina Levato ”

“ Accanimento su Martina Levato ”

cimbro origgi  Il caso di Martina Levato, la ragazza bollatese accusata insieme ad Alexander Boattcher e Andrea Magnani di aver aggredito con l’acido tre giovani a Milano in altrettanti episodi, ha suscitato grande scalpore in Italia e un altissimo interesse mediatico. La ragazza è stata subito additata come una specie di “folle” per quegli atti e perfino la stampa più moderata si è spesso messa contro di lei e contro la sua volontà di tenere con sé (o con i nonni) il suo bimbo nato il 15 agosto, mentre lei era (ed è) in stato di detenzione. A Bollate, però, la vicenda si vive in modo diverso: chi conosce la famiglia e chi ha conosciuto Martina sa che non è mai stata una folle, era una ragazza solare, studentessa modello, sempre sorridente. A spiegarlo pubblicamente sono ora l’onorevole Eleonora Cimbro e la dirigente scolastica Anna Origgi, che hanno indetto una conferenza stampa in cui hanno raccontato di come Martina sia cambiata dopo l’incontro con Alexander e temono che i suoi comportamenti siano dovuti al fatto che lei fosse succube di quell’uomo. Ma soprattutto Cimbro e Origgi denunciano come Martina Levato abbia subìto un trattamento che definiscono “disumano” e “brutale” per quanto riguarda il suo stato prima di puerpera e poi di madre, arrivando in conferenza stampa a parlare di “accanimento” nei suoi confronti. Accuse durissime, ma l’onorevole ventila persino la possibilità di un ricorso alla Corte Europea per violazione dei diritti umani. “Perché – spiega – è giusto che Martina paghi per quello che ha fatto, ma non è giusto toglierle la dignità di donna e di madre”. Per questo Cimbro ha presentato un’interrogazione ai Ministri degli Interni e della Giustizia per avere chiarimenti sul caso di Martina Levato e in particolare su quanto accadutole nel periodo di gravidanza e subito dopo la nascita del figlio.

Trovate un ampio servizio, con le parole e le perplessità delle due donne, sul Notiziario in edicola da domani, venerdì 25 settembre.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...

Ancora zona rossa sabato 23 gennaio: centri commerciali chiusi, supermercati aperti (orari)

Entro lunedì la Lombardia cambierà colore, forse già da domenica 24 gennaio, passando all'arancione, come anticipato nelle ore scorse a causa di un errore...
scuola mascherina

Lombardia zona arancione, da lunedì 25 scuole aperte con almeno metà studenti

La Lombardia torna in zona arancione da domani, domenica 24 gennaio. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni...
Fontana Lombardia

Fontana smentisce errore della Lombardia su Rt, decisione a breve su zona arancione

La "Cabina di regia" del Ministero della Salute sta valutando in queste ore la situazione reale del contagio in Lombardia.  Da queste nuove valutazioni dipenderà...
lombardia zona rossa

Lombardia, errore nel calcolo Rt: potrebbe tornare zona arancione già domenica

Un errore di calcolo dell’indice Rt potrebbe far tornare la Lombardia in zona arancione già da questa domenica, 24 gennaio. Sono in corso in queste...

Limbiate, dal parrucchiere senza mascherina: tre multe e sospensione dell’attività

La Polizia Locale di Limbiate ha punito con una multa e la sospensione temporanea dell'attività un parrucchiere, colpevole di non aver fatto rispettare le...

Paderno, hanno rubato due anelli da 4.500 euro in gioielleria: arrestati 5 rom |...

Sarebbero 4 rom i responsabili di un furto in gioielleria a Paderno Dugnano. Tutto risale alla sera del 17 ottobre 2020, quando la banda...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !