HomeBOLLATESE“ Accanimento su Martina Levato ”

“ Accanimento su Martina Levato ”

cimbro origgi  Il caso di Martina Levato, la ragazza bollatese accusata insieme ad Alexander Boattcher e Andrea Magnani di aver aggredito con l’acido tre giovani a Milano in altrettanti episodi, ha suscitato grande scalpore in Italia e un altissimo interesse mediatico. La ragazza è stata subito additata come una specie di “folle” per quegli atti e perfino la stampa più moderata si è spesso messa contro di lei e contro la sua volontà di tenere con sé (o con i nonni) il suo bimbo nato il 15 agosto, mentre lei era (ed è) in stato di detenzione. A Bollate, però, la vicenda si vive in modo diverso: chi conosce la famiglia e chi ha conosciuto Martina sa che non è mai stata una folle, era una ragazza solare, studentessa modello, sempre sorridente. A spiegarlo pubblicamente sono ora l’onorevole Eleonora Cimbro e la dirigente scolastica Anna Origgi, che hanno indetto una conferenza stampa in cui hanno raccontato di come Martina sia cambiata dopo l’incontro con Alexander e temono che i suoi comportamenti siano dovuti al fatto che lei fosse succube di quell’uomo. Ma soprattutto Cimbro e Origgi denunciano come Martina Levato abbia subìto un trattamento che definiscono “disumano” e “brutale” per quanto riguarda il suo stato prima di puerpera e poi di madre, arrivando in conferenza stampa a parlare di “accanimento” nei suoi confronti. Accuse durissime, ma l’onorevole ventila persino la possibilità di un ricorso alla Corte Europea per violazione dei diritti umani. “Perché – spiega – è giusto che Martina paghi per quello che ha fatto, ma non è giusto toglierle la dignità di donna e di madre”. Per questo Cimbro ha presentato un’interrogazione ai Ministri degli Interni e della Giustizia per avere chiarimenti sul caso di Martina Levato e in particolare su quanto accadutole nel periodo di gravidanza e subito dopo la nascita del figlio.

Trovate un ampio servizio, con le parole e le perplessità delle due donne, sul Notiziario in edicola da domani, venerdì 25 settembre.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

treno neve

Aprica, Montecampione, Ponte di legno, Valmalenco; dai binari alle piste da sci con i...

Tornano i “Treni della neve” di Trenord, i pacchetti integrati treno+navetta+skipass che da tutta la Lombardia consentono ai passeggeri di scegliere un viaggio completamente...
studenti estero

Bollate, sportello per aiutare i giovani a trovare lavoro in inglese

A Bollate riapre The English Corner, il servizio totalmente gratuito messo a disposizione dallo Sportello Europa Giovani del Comune e dedicato a chi cerca...

Covid, a Bollate il Comune sospende pre e post scuola alla Montessori

Il Comune di Bollate ha comunicato tramite nota la sospensione, a partire da oggi venerdì 26 Novembre, del servizio di pre e post scuola...

Caronno: esplode tubatura dell’acqua e si crea voragine, lavori tutta notte

Gli operai hanno lavorato tutta la notte, in via Favini a Caronno Pertusella, per riparare il danno all’acquedotto che ha creato una voragine sulla...
prima pagina notiziario

Covid in crescita, c’è il Super green pass; Limbiate agli arresti con reddito di...

La nuova edizione del Notiziario si apre questa settimana con la notizia dell’aumento dei contagi Covid in tutta la nostra zona e con l’introduzione...
Garbagnate vaccino

Vaccino anti Covid, apre nuovo centro di somministrazione a Garbagnate

L’Asst Rhodense apre un nuovo hub per i vaccini anti Covid nella sede ex Asl di Garbagnate in via Matteotti. Ni giorni scorsi...

Un (nuovo) treno storico per Trenord: tra Novate e Saronno si torna agli anni...

Un nuovo treno storico è tornato a correre tra Novate Milanese e Saronno. Se tra ieri e oggi vi sembrava di essere tornati negli...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !