HomeEDITORIALIL'industria dell'accoglienza

L’industria dell’accoglienza

Il “problema” non sono e non possono essere i profughi o gli uomini e le donne richiedenti protezione. Il problema, come sempre,  almeno da noi, è l'Italia. Uno Stato che continua ad agire in “emergenza” di fronte ad un fenomeno che ormai da tempo non può più essere definito emergenza, poiché ampiamente prevedibile e previsto (addirittura dal Pentagono, dove di crisi internazionali se ne intendono, si stima che proseguirà per i prossimi vent'anni). Ma c'è un motivo ben preciso: con l'emergenza è consentito fare in fretta, saltare tutta una serie di passaggi burocratici e di controllo e delegare il “problema” ai privati, in cambio ovviamente di fiumi di denaro pubblico, su cui poi quasi nessuno mette più il becco. Così negli ultimi anni è stato tutto un fiorire di cooperative di varia estrazione politica o confessionale (ce n'è per tutti) che hanno dato vita ad una vera e propria “industria dell'accoglienza”. Accanto a migliaia di generosi volontari  che agiscono spinti da reale spirito umanitario, non si può negare che, in Italia, ci siano molti, soprattutto giovani, che semplicemente hanno trovato un lavoro, che di questi tempi non è certo cosa da poco. Poi giudicate voi  a chi conviene trattenere persone per ben 18 mesi (tempo medio di completamento dell'iter per stabilire il diritto o meno a una forma di protezione) in un Paese (il nostro) in cui la maggior parte di esse non vorrebbe restare. 

Gabriele Bassani
      


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, 30enne scivola nel canale Villoresi: volo di 6 metri tra Palazzolo e Varedo

Ha riportato fratture ma non sarebbe in pericolo di vita, il giovane che è caduto nel canale Villoresi a Paderno Dugnano. Il ragazzo ha...

Paderno Dugnano, ecco il centro vaccini in oratorio: qui 900 vaccinazioni al giorno |...

https://youtu.be/1bOiiTObDIQ Tutto è pronto nel nuovo centro vaccinale di Paderno Dugnano. Lo abbiamo visto in anteprima con il sindaco Ezio Casati. E dalle 8 di...
cormano lainate chiusura bar

Cormano, positivo al Covid, sorpreso in giro dai carabinieri, a Lainate chiuso un bar...

I carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Sesto, ieri pomeriggio a Cormano   hanno denunciato un uomo  per inosservanza delle disposizioni per evitare la...
vaccino

Oggi a Caronno le vaccinazioni anti-Covid al domicilio

Oggi, sabato 10 aprile, i medici di famiglia di Caronno Pertusella somministrano gratuitamente a domicilio, ai loro pazienti allettati, la prima dose del vaccino...
lazzate droga

Lazzate, droga nell’auto, arrestato un 23enne

I carabinieri di Cermenate, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 23enne di Lazzate per detenzione ai fini di spaccio di sostanze...
Cormano droga

Cormano, 4 kg di cocaina in auto, arrestata donna 51enne incensurata

I carabinieri di Cormano hanno arrestato una donna di 51 anni trovata in possesso di 4 kg di cocaina. L’operazione è stata effettuata ieri...
Napoleone nozze

Limbiate, nozze a Mombello delle sorelle di Napoleone, aperto il casting per la nuova...

Nella speranza di riuscire quest’anno a riproporre almeno in parte e con modalità differenti, la rievocazione storica delle nozze delle sorelle di Napoleone a...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !