Home Prima Pagina Attenzione agli incidenti-truffa: chiedono i danni in contanti

Attenzione agli incidenti-truffa: chiedono i danni in contanti

dimensioni ridotteNon bastava la truffa dello specchietto: adesso c’è anche chi simula incidenti alle rotonde per farsi risarcire in contanti i danni millantati. Accade alle rotonde fra Saronno e Origgio, ma attenzione: potrebbe capitarvi ovunque.

Sempre la stessa la dinamica. Emblematico il caso capitato a una 75ene origgese al rondò fra il viale Europa e la via Saronnino: una vettura si è immessa in contemporanea strisciando sulla fiancata della sua auto. Ebbene, il conducente, un giovane di una trentina d’anni (descritto come distinto e dai capelli lunghi) le ha fatto segno di fermarsi al parcheggio del ristorante di fronte: qui ha criticato pesantemente la malcapitata, dicendole che non sapeva guidare e che gli aveva fatto un grosso danno; ha però concluso che potevano chiudere la faccenda con 200 euro in contanti, senza constatazione amichevole, "perché le conviene se non vuole che le aumenti l’assicurazione". Alla fine si è accontentato di 50 euro e solo più tardi la donna si è resa conto di essere stata truffata: nella confusione del momento, non ha proprio realizzato che era tutto troppo strano e che lo sconosciuto la stava beffando (tanto più che la sua macchina non si era fatta nemmeno un graffio). Altro tentativo sempre nella stessa rotatoria: in questo caso il truffatore ha adescato un uomo di 70 anni, che però ha capito del raggiro e ha minacciato di chiamare i carabinieri facendo così scappare il truffatore. Fallito un tentativo fra via Per Lainate e viale Lombardia: qui le vetture si sono fermate nella rotonda, ma si sono formate code e molti suonavano il clacson spazientiti, cosicché il malvivente ha rinunciato ai 100 euro chiesti di risarcimento perché l’altro continuava a tentennare.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Droga Rovellasca

Droga in casa, arrestato 28enne spacciatore a Rovellasca

I carabinieri della Stazione   di Turate hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 28enne accusato di detenzione ai fini di spaccio di...
prima pagina notiziario

Inchiesta fondi Lega, due nomi della zona coinvolti; scoppia l’asciugatrice, muore il gatto –...

Ci sono altre 80 pagine dense di notizie nella nuova edizione de “il notiziario”, in edicola da venerdì 13 dicembre. L’apertura è dedicata all’inchiesta sui...

Allerta meteo: arriva la neve. Guzzetti: “Non rompete il c… anche a Uboldo”

Scatta l'allerta meteo della protezione civile per rischio neve in città. A partire dalla mezzanotte e per tutta la giornata fino alle 18 di...
Cislago Cartelli

A Cislago i cartelli dei bambini educano al rispetto del decoro urbano

Ventotto cartelli che sollecitano i cittadini a rispettare il verde e il decoro urbano: a realizzarli, a Cislago, sono stati gli alunni delle medie...

Liliana Segre scrive a Paderno: “Tra voi l’esempio di chi è contro l’odio”

“Ada e Angelo furono esponenti dell’Italia che accoglie e sa assumersi dei rischi contro l’odio”. Sono le parole di Liliana Segre indirizzate a tutta...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !