Home EDITORIALI Due maledetti gradini

Due maledetti gradini

L’Italia è un Paese che, a volte, rasenta la follia. Ci sono persone che vanno in fallimento gettando sul lastrico decine di famiglie e poi aprono nuove aziende semplicemente intestandole al figlio, al nonno o allo zio; ci sono persone che truffano liberamente tanto sanno che nessuno le metterà mai in galera. E poi c’è la storia di Marco, un giovane uomo della nostra zona, che si trova sul gobbo una richiesta di condanna a due anni di carcere più una multa da 30mila a 103mila euro per aver… rifatto due gradini del suo giardino. Non è uno scherzo, non è un’esagerazione giornalistica, è la drammatica verità. Marco ha una casa con giardino in un centro storico sotto vincolo paesaggistico dei Beni Culturali. Ha chiamato un muratore per farsi impermeabilizzare un terrazzino e il muratore, vedendo che i due gradini d’accesso erano traballanti e pericolosi, ha pensato bene di demolirli e rifarli. Due gradini, solo due gradini. Una tragedia. Il Comune se ne è accorto e ha denunciato sia Marco che il muratore. Loro hanno subito ripristinato i gradini col materiale vecchio, così il Comune ha ritirato la denuncia. Ma il Pm è andato avanti lo stesso e l’altro giorno ha chiuso le indagini e ha avanzato la richiesta di condanna: 2 anni di carcere e la mega multa. Se sarà condannato, Marco avrà la vita rovinata per due dannati gradini. Ma è ammissibile rovinare una persona onesta per due gradini? Mentre quelli che costruiscono gli eco-mostri sulle spiagge sono in giro tranquilli in Ferrari. No, l’Italia non è un Paese normale, forse non è neppure un Paese giusto.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incidente a Bollate, sono 4 i feriti nel frontale | FOTO

Sono in totale 4, tra cui una donna in condizioni gravissime, i feriti dello scontro frontale tra due auto avvenuto questa sera a Bollate. L’incidente...

Terribile incidente a Bollate, donna gravissima dopo un frontale | FOTO

Un terribile incidente stradale si è verificato questa sera poco prima delle 20,30 a Bollate. Uno scontro frontale spaventoso tra una Audi ed una...

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"