HomeEDITORIALIDue maledetti gradini

Due maledetti gradini

L’Italia è un Paese che, a volte, rasenta la follia. Ci sono persone che vanno in fallimento gettando sul lastrico decine di famiglie e poi aprono nuove aziende semplicemente intestandole al figlio, al nonno o allo zio; ci sono persone che truffano liberamente tanto sanno che nessuno le metterà mai in galera. E poi c’è la storia di Marco, un giovane uomo della nostra zona, che si trova sul gobbo una richiesta di condanna a due anni di carcere più una multa da 30mila a 103mila euro per aver… rifatto due gradini del suo giardino. Non è uno scherzo, non è un’esagerazione giornalistica, è la drammatica verità. Marco ha una casa con giardino in un centro storico sotto vincolo paesaggistico dei Beni Culturali. Ha chiamato un muratore per farsi impermeabilizzare un terrazzino e il muratore, vedendo che i due gradini d’accesso erano traballanti e pericolosi, ha pensato bene di demolirli e rifarli. Due gradini, solo due gradini. Una tragedia. Il Comune se ne è accorto e ha denunciato sia Marco che il muratore. Loro hanno subito ripristinato i gradini col materiale vecchio, così il Comune ha ritirato la denuncia. Ma il Pm è andato avanti lo stesso e l’altro giorno ha chiuso le indagini e ha avanzato la richiesta di condanna: 2 anni di carcere e la mega multa. Se sarà condannato, Marco avrà la vita rovinata per due dannati gradini. Ma è ammissibile rovinare una persona onesta per due gradini? Mentre quelli che costruiscono gli eco-mostri sulle spiagge sono in giro tranquilli in Ferrari. No, l’Italia non è un Paese normale, forse non è neppure un Paese giusto.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Limbiate incendio

Incendio ex Snia a Varedo, Arpa: bruciano 2000 tonnellate di rifiuti, oggi doveva iniziare...

Nel maxi incendio in corso nell’ex Snia di Varedo stanno andando a fuoco 2000 tonnellate di rifiuti in un capannone sotto sequestro che proprio...

Limbiate, fumo denso in strada per il maxi incendio all’ex Snia di Varedo |...

Fumo denso nelle strade di Limbiate e Varedo per il maxi incendio che si è sviluppato questa mattina prima delle 6 nell’ex Snia. In...

Centro sportivo intitolato a Bearzot, ospitata la figlia

Intitolato il centro sportivo a Bearzot.  La giunta e l’Asd Gerenzanese hanno ospitato per l’occasione la figlia di Enzo Bearzot, Cinzia, e il nipote,...
Unieuro

Limbiate, ha aperto Unieuro al posto di Galimberti spa

Da venerdì a Limbiate c’è Unieuro al posto di Galimberti Spa. Ha riaperto con una nuova insegna dopo oltre 7 mesi di chiusura, il...
Straceriano

Ceriano Laghetto, torna la Straceriano, alla 25esima edizione

Domani, domenica 26 settembre, a Ceriano Laghetto torna la “Straceriano”, trofeo Il Notiziario, alla sua 25esima edizione, dopo la sospensione forzata delle ultime due...

Varedo, maxi incendio di rifiuti nell’ex Snia, decine di vigili del fuoco sul...

Un gigantesco incendio si è sviluppato questa mattina nell’ex Snia di Varedo. Stanno bruciando tonnellate di rifiuti stoccati abusivamente all’interno dell’ex fabbrica di filati. Il...

“Alla 13a ora”, il nuovo libro di Marta Leandra Mandelli ambientato a Villa Arconati

Si apre un nuovo capitolo nella storia di Villa Arconati. Nella giornata di domenica 26 settembre si terrà nella Sala Museo di Villa Arconati...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !