HomeBOLLATESEExpo, tra ricordi e tante macerie Le foto dei padiglioni smontati

Expo, tra ricordi e tante macerie Le foto dei padiglioni smontati

expo_1

Gli Emirati Arabi non hanno più la loro copertura che ricorda le dune del deserto. Il Luna Park dell’Olanda rimane vivo solo nelle foto scattate. La rete del Brasile che ha fatto divertire migliaia di bambini (e non) è stata smontata. Resiste invece la Cina, anche se i suoi fiori arancioni sono armai appassiti. E la Polonia con le sue cassette di legno come ‘vestito’. Il giardino verticale degli Usa è stato smantellato, rimane solo lo scheletro metallico del padiglione americano.

E poi ci sono escavatori, container, arredi smontati. Reti da cantieri, cartelli di pericolo. E’ in corso lo smontaggio dei padiglioni di Expo Milano 2015. Impossibile sbirciare tra le reti del polo fieristico, l’unico modo per vedere cosa sta accadendo lungo il Decumano è una pagina Facebook.

Smontaggio Expo (Dismantling Expo) questo il suo nome, dove operai e maestranze che stanno lavorando da due mesi a Rho pubblicano le fotografie dello stato dei lavori. Hanno tempo fino a giugno prima di rimuovere padiglioni, arredi e alberi riconsegnando così le aree.

Proprio molti alberi ed essenze che hanno impreziosito il sito espositivo sono stati recuperati e donati ai comuni di Rho e Bollate che stanno ultimando la loro piantumazione negli spazi comunali.

Ciò che resterà in piedi come annunciato nei mesi scorsi saranno il Padiglione Zero, Palazzo Italia e l’Albero della Vita che potrebbero tornare fruibili già dalla prossima primavera in una cerimonia per ricordare Expo Milano 2015 a dodici mesi dalla sua inaugurazione.

Tutte le foto, i commenti e gli aggiornamenti sui lavori alla pagina Facebook Smontaggio Expo (Dismantling Expo).

 

expo_4expo_5 expo_3 expo_2


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Bollate, in servizio i 5 nuovi agenti della Polizia Locale

Il Corpo di Polizia Locale di Bollate ha ampliato il proprio organico. Sono stati infatti assunti, attingendo dalla graduatoria del recente concorso, cinque nuovi...
quarto oggiaro droga

Quarto Oggiaro, madre e figlio spacciatori di droga, arrestati

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano, nel quartiere Quarto Oggiaro, una donna 43enne e il figlio 20enne per detenzione ai fini di...

Striscioni animalisti sulla Novartis di Origgio: “Liberate i Beagle”

Striscioni di “Centopercento animalisti” sulla cancellata della Novartis di Origgio per la liberazione dei Beagle con cui fa sperimentazione la Aptuit di Verona, società...

Caronno in lutto: muore a 58 anni Stefano Cova, politico e colonna del volontariato

In piena campagna elettorale, se ne va un pezzo di storia politica di Caronno Pertusella: è morto Stefano Cova, ex consigliere comunale e caronnese...

Cultura, il saronnese Giorgio Fontana conquista il Premio Bagutta 2021: intervista

Una saga familiare d'altri tempi lunga tutto il Novecento. Lo scrittore Giorgio Fontana col romanzo 'Prima di noi', edito da Sellerio, è il vincitore...
leonardo Da Vinci token

Proponevano token coi micro-quadri di Leonardo Da Vinci: arrestati

I finanzieri del Comando Provinciale di Milano, hanno eseguito nel capoluogo lombardo e in Desenzano del Garda (BS) un’ordinanza di custodia cautelare, agli arresti...
saronno rapina gioielleria

Saronno, rapina in gioielleria bloccando clienti e dipendenti: arrestati i due responsabili | VIDEO

I carabinieri della compagnia di Saronno hanno arrestato due giovani ritenuti responsabili della rapina in una gioelleria del centro di Saronno. I carabineri hanno...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !