Home BOLLATESE Finti operai, ladri di rame veri Garbagnate, Salvini ripulito

Finti operai, ladri di rame veri Garbagnate, Salvini ripulito

carabinieri

Si sono finti operai addetti allo smantellamento dell’ex ospedale Salvini di Garbagnate. Avevano pensato anche di indossare le tipiche pettorine catarifrangenti che si mettono nelle aree di cantiere. Ma il loro modo di operare ha insospettito un operaio autorizzato che ha allertato i Carabinieri.

Sono così finiti in manette due 50enni di Paderno Dugnano che nel fine settimana si sono introdotti nell’ex reparto di pediatria per rubare cavi elettrici e grondaie. L’obiettivo era quello di ricavare il rame contenuto nei manufatti per poi venderlo sul mercato nero in cambio di poche decine di euro.

Hanno raggiunto il cantiere con un furgone e una volta travestitisi da operai si sono introdotti nei vecchi padiglioni in corso di smantellamento. Hanno da subito puntato alle grondaie, ma quell’armeggiare per certi tratti goffo e soprattutto l’aver caricato il rame sul proprio furgone ha fatto scattare qualche dubbio agli operai al lavoro nelle ultime settimane.

Così in cantiere sono arrivati i Carabinieri di Garbagnate che dai controlli del caso hanno confermato i sospetti dei manovali.

I due padernesi con precedenti penali sono stati arrestati. Ora dovranno rispondere dell’accusa di furto.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cogliate elicottero

Cogliate, operaio precipita nel cantiere, soccorso con l’elicottero

Un operaio di 71 anni è precipitato all’interno di un cantiere edile questo pomeriggio a Cogliate ed è stato trasferito in elicottero all’ospedale San...
Polizia Cinisello

Milano, spaccia cocaina a 83 anni, arrestato dalla Polizia

Polizia di Stato ha arrestato a Milano uno spacciatore di droga di 83 anni. Le indagini della Squadra Mobile hanno individuato in un appartamento di...

Uboldo e Origgio: vanno all’asta cento biciclette di spacciatori e tossici

Vanno all’asta oltre cento biciclette di spacciatori e tossicodipendenti: abbandonate negli ultimi anni durante i blitz anti-droga nei boschi di Uboldo e Origgio, si...
carabinieri blocco

Ubriaco nei bar di Cormano aggredisce i carabinieri e viene arrestato

I carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato l’altra sera a Cormano un 21enne ubriaco che si è scagliato contro la pattuglia...
frecce tricolori milanovideo

Frecce Tricolori su Milano e Codogno, un abbraccio in tempo di Covid 19...

https://www.facebook.com/ilegnanesi/videos/3314161305280853/     La pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori è passata questa mattina in formazione sul cielo di Milano, facendo tappa anche a Codogno, comune simbolo per...

Caronno: ladri in garage e cantine, rubate anche le scarpe

  Ladri in piazza Vittorio Veneto a Caronno Pertusella. I furti sono avvenuti all’interno del condominio “La Pertusella”, dove ignoti hanno colpito durante la notte,...
cogliate reddito cittadinanza

Cogliate: “Chi prende il reddito di cittadinanza ci aiuti a riaprire i parchi”

Il sindaco di Cogliate Andrea Basilico ha scritto una lettera personale a tutti i residenti del paese che ricevono il Reddito di cittadinanza per...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !