HomeEDITORIALIStrage di Bruxelles: i falchi, le colombe e gli struzzi

Strage di Bruxelles: i falchi, le colombe e gli struzzi

Il triplice attentato di martedì mattina a Bruxelles è l'ennesimo anello di una catena che sembra non finire mai, anzi, i tragici episodi stanno diventando sempre più frequenti, al punto che nelle strade di molte città europee sono tornati a girare i soldati, come ai tempi della guerra. Facile è oggi dire che le “intelligence” dei vari Paesi debbano collaborare di più tra loro, facile è dire che occorre rafforzare i controlli. Ma il vero problema, probabilmente, non sono né la scarsa intelligence né gli scarsi controlli, il vero problema è che gli attentati avvengono sempre in città in cui esistono quartieri–ghetto abitati quasi esclusivamente da arabi, dove il malcontento diventa rabbia e la rabbia diventa scusa per coprire i terroristi. E' questo il vero humus in cui il terrore mette radici.

Ha ragione chi insiste nel dire che bisogna sforzarsi per aumentare l'integrazione, ma ha ragione anche chi dice che non si possono aprire le porte a tutti, perché l'integrazione diventa impossibile quando si mettono centomila persone a vivere tutte insieme nella miseria. C'è chi dice che bisogna essere falchi, c'è chi dice che bisogna essere colombe, la mia impressione è che in Europa oggi si sia più che altro struzzi: si vede il problema, si sa dove è necessario intervenire, ma è difficile farlo, allora si infila la testa in un buco e non si fa nulla, né per frenare l'invasione (in Europa ci sono già 40 milioni di musulmani) né per rendere vivibili i quartieri-ghetto.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cattivi odori, il sindaco di Turate teste al processo: anche Gerenzano e Cislago parte...

Il sindaco di Turate, Alberto Oleari sarà chiamato a deporre in qualità di teste del pubblico ministero al processo sugli odori molesti, fissato per...
paderno moto tamponata

Paderno Dugnano, moto tamponata dal camion, donna in ospedale | FOTO

Un grosso camion ha tamponato una moto e l’ha spinta in avanti per diversi metri, incastrata nel muso: è successo questo pomeriggio a Paderno...
Bollate trappola

Bollate, trappola nel sottopassaggio per arrestare un latitante

La Polizia locale di Bollate alcuni giorni fa ha messo in atto un’azione per arrestare un latitante che aveva diversi precedenti, tra cui anche...

I grattacieli di Caronno fermi da anni, spiraglio per far ripartire i lavori

Grosse novità sul fronte del Piano integrato d’intervento dell’ex azienda Lalac a Caronno Pertusella: se tutto andrà per il verso giusto, potrebbero essere ultimate...
carabinieri parco groane rapine

Rapine ai ciclisti nel Parco Groane tra Ceriano e Solaro, arrestato 30enne marocchino

I carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato un 30enne marocchino accusato di essere il responsabile delle rapine violente nei confronti dei ciclisti...
notiziario prima pagina

Garbagnate, Vaccino anti-Covid nelle farmacie, Ceriano: nessun accordo per la Gianetti | ANTEPRIMA

Apriamo questa edizione del Notiziario con la notizia delle vaccinazioni anti-Covid nelle farmacie. A Garbagnate una delle prime 21 farmacie lombarde in cui si...

Paderno Dugnano, 20enne sbatte contro il palo e finisce contro le auto in sosta...

  Bruttissimo incidente mercoledì sera a Paderno Dugnano, dove  una macchina ha prima sbattuto contro un palo per poi colpire un'automobile in sosta. Erano circa...
notiziario prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !