Home EDITORIALI Renzi e la Riforma Costituzionale

Renzi e la Riforma Costituzionale

Nel mese di ottobre gli Italiani saranno chiamati alle urne per il Referendum Costituzionale, nel quale dovranno dire se vogliono o no la riforma della Costituzione Italiana approvata dal Parlamento. Si tratta di un atto importante, la prima grande riforma da quando la Costituzione fu promulgata.  

Tuttavia, questo referendum sta assumendo un significato che nulla c'entra, sta diventando uno stupido e pericoloso “banco di prova” per il governo in carica: se vince il Sì, Renzi continua a governare, se vince il No, va a casa.

Un disastro, un vero disastro per l'Italia, perché in questo modo si sposta completamente l'attenzione: la gente non andrà a votare per dire se è d'accordo o no a ridurre il numero dei parlamentari stipendiati e a rendere più snello il meccanismo di approvazione delle leggi, non andrà a votare per dire se è d'accordo o no nel mettere un tetto alle indennità dei consiglieri regionali (che oggi sono altissime), non andrà a dire se è d'accordo o no nell'abolire definitivamente le Province e il Cnel, non andrà a dire se è d'accordo o no che la Costituzione preveda anche il referendum propositivo (oltre a quello abrogativo).

No, la gente se ne fregherà di tutto questo e andrà a votare per dire sì o no a Renzi e al suo governo. Una follia mettere su questo piano un passaggio così importante della nostra Democrazia.

I cittadini dovrebbero rifiutarsi: abbiamo tutto il diritto di essere pro Riforma e contro Renzi, oppure pro Renzi ma contro la Riforma. 
Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

gito Italia

Il Giro d’Italia 2021 passerà anche da Senago, l’anticipazione del sindaco

Il titolo del post pubblicato dal sindaco di Senago  Magda Beretta sulla sua pagina facebook, sembra davvero inequivocabile. “Senago si tinge di rosa” e...
Baranzate bomba musulmano

Baranzate, “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si spoglia nudo in strada

Qualche giorno fa a Baranzate un uomo si è messo a gridare in strada “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si è...

Desio, focolaio covid nel reparto di ortopedia dell’ospedale: positivi 12 pazienti e 3 operatori...

Occhi puntati sull'Ospedale di Desio, dove si sarebbe acceso un focolaio di covid all'interno del reparto di ortopedia. Stando alle informazioni filtrate per ora,...

Garbagnate Milanese, piromani appiccano un incendio nella chiesa dell’ex ospedale

Nel pomeriggio di domenica 21 febbraio dei vandali hanno fatto irruzione all'interno della chiesa abbandonata dell'ex Ospedale G. Salvini di Garbagnate Milanese, appiccando un...
Baranzatese Covid positivo test sierologici

Un atleta è positivo: la Baranzatese distribuisce a tutti i test sierologici

Un atleta della Baranzatese è risultato positivo al Covid e la società sportiva distribuisce a tutti i test sierologici. La lotta al Covid passa anche...
fily misinto

Misinto, in ricordo di Fily, 60mila euro alla ricerca contro i tumori

Nel terzo anniversario della morte di Filippo Finocchio, scomparso a soli 15 anni per un tumore, l’associazione Insieme per Fily, nata per mantenere il...
Attanasio ambasciatore limbiatee

Limbiate, venerdì in Comune l’addio all’ambasciatore morto in Congo, sabato funerali al centro sportivo

La salma dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, di Limbiate, insieme a quella del carabiniere Vittorio Iacovacci, di Sonnino (Latina), morti nell’agguato di lunedì...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !