Home BOLLATESE Area Expo, riapre venerdì 27 Assicurato l’Albero della Vita

Area Expo, riapre venerdì 27 Assicurato l’Albero della Vita

expo_1

Si inizia mercoledì sera con un concerto (gratuito) di tre ore con Bocelli e Zanetti presso l’Open Air Theatre. Tremila posti, tutti esauriti nel giro di pochissime ore. Poi si ricomincia da venerdì 27 a far rivivere il Cardo e una parte del Decumano. Tre giorni a settimana: dal venerdì alla domenica a ingresso gratuito.

Tutto deve essere pronto per quella data scelta non a caso, che è già la Festa della Lombardia.

Si inizia inaugurando ‘City after the city’, la ventunesima triennale che sarà ospitata nei padiglioni ex Future Food District e nel Centro Congressi.

L'EREDITA' – Riaprirà per l’appunto il Padiglione Lombardia, il Palazzo Italia che ospiterà al suo interno anche parte del Padiglione Zero e poi ci sono le novità.

LE NOVITA' – La prima: l’orto planetario segno della continuità con Expo Milano 2015 firmato dall’architetto Pierluigi Nicolin. E poi nei rimanenti 193mila metri quadri ci saranno le aree relax in cui seguire gli Europei e le olimpiadi tramite maxischermi. Aree dedicate allo street food. Campi da basket, beach-volley. Aree per pic nic e i vari collegamenti con le stazioni.

L' ALBERO DELLA VITA – L’eredità più attesa è l’Albero della Vita che tornerà a riaccendersi con le stesse modalità con cui l’abbiamo conosciuto. Assicurano ci saranno giochi d’acqua, luci a led e la Tree of Life Suite di Roberto Cacciapaglia. Pare sia stato individuato lo sponsor che provvederà alla sua riaccensione che dovrebbe avvenire in leggero ritardo rispetto alla data del 27 maggio.

 



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Milano Meda cantiere

Milano-Meda, al via cantieri notturni fino al 14 luglio

Serate di lavori sulla Milano-Meda per sistemare asfalto, barriere e pannelli luminosi. Riapre questa notte il cantiere sulla Milano Meda per i lavori di manutenzione...

Bollate: sabato e domenica sedi elettorali aperte… per distribuire le mascherine gratuite

Si svolgerà questo weekend la distribuzione delle mascherine riutilizzabili offerte gratis dal Comune a tutti i cittadini. Per il ritiro verranno utilizzati gli stessi...
Limbiate

Limbiate, occupano scantinato e ne ricavano alloggi abusivi, 4 ordinanze di sgombero

La Polizia locale di Limbiate ha scoperto uno scantinato senza alcun requisito di abitabilità che è stato occupato e trasformato in alloggio per 4...

Dialogo social tra Don Alberto e Fedez, “La Chiesa si cambia dal basso”

"Meglio bimbe di Conte che bimbi dai preti". Sono stati questi versi, contenuti nell'ultimo singolo di Fedez "Roses" a far partire il dibattito tra...
Morricone De Rosa

Addio a Morricone, la sua biografia scritta da Alessandro, giovane compositore di Solaro

Il maestro Ennio Morricone si è spento questa notte a Roma all’età di 91 anni: una buona parte della sua straordinaria esistenza sarà ricordata...

Ubriaco, sotto sorveglianza, non si ferma all’alt, inseguito tra Monza e Vimercate

I  carabinieri della Radiomobile della Compagnia di Monza, insieme a quelli della Compagnia  di Vimercate e agli agenti della Polizia della  Questura di Monza,...
Saronno muore camion Lecchese

Saronno, malore sul camion: muore 57enne nel Lecchese

Malore sul camion di dolci: muore un 57enne nel Lecchese. Originario di Saronno ma residente da tempo a Pellio d’Intelvi, si è spento all’ospedale di...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !